Dopo la Grecia, investita da un sisma di magnitudo 5.9, fortissima scossa di terremoto, di magnitudo 7.6, anche in Russia, al largo al largo della penisola russa della Kamchatka

Scossa di terremoto di magnitudo 7.6 in Russia
Scossa di terremoto di magnitudo 7.6 in Russia

Una fortissima scossa di terremoto di  in Russia, di magnitudo 7.6, è stata registrata alle 14.49 ora locale, le 3.49 in Italia, al largo della penisola russa della Kamchatka. Secondo i dati dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) italiano e del servizio sismologico statunitense Usgs, la scossa tellurica ha avuto epicentro a 220 km a sudest di Severo Kurilsk, cittadina dell’estremo oriente russo, nell’Oblast di Sachalin mentre l’ipocentro è stato localizzato ad oltre 20 chilometri di profondità. Quello delle Curili è un arcipelago della Russia situato tra l’isola giapponese di Hokkaido e la penisola della Kamchatka. Le 56 isole che compongono l’arcipelago delle Curili sono da anni al centro di una disputa internazionale tra la Russia e il Giappone che rivendica  le quattro isole meridionali che il governo di Tokyo denomina “i territori settentrionali. Anche se qualche progresso diplomatico si è verificato durante la presidenza di Vladimir Putin, la soluzione della controversia internazionale è ostacolata dal fatto che le quattro isole meridionali dell’arcipelago ospitano basi militari aeree e navali, quest’ultime anche per i sottomarini nucleari russi.

LEGGI ANCHE –> Terremoto: scossa di magnitudo 3 nel golfo di Salerno. Non ci sono danni

Russia, fortissima scossa di terremoto: magnitudo 7.6. L’allarme tsunami

Al momento non sono pervenute informazioni circa eventuali danni a cose né riguardo a feriti o vittime. Il Centro allerta tsunami Usa sta al momento analizzando i dati e avverte che terremoti di questa entità “possono causare onde anomale potenzialmente pericolose per le coste della regione circostante”.

LEGGI ANCHE –> Grecia, terremoto di magnitudo 5.9

 

 

Il centro tsunami degli Stati Uniti ha lanciato l’allerta.