Perché ho le mani fredde che cambiano colore? Se è questa la domanda che vi fate spesso, sappiate che le cause potrebbero essere il sintomo di una malattia

mani fredde perché cambiano colore motivi cause sintomi malattia
Mani fredde

Perché ho le mani fredde che cambiano colore? Se ricercate una risposta a questa domanda, probabilmente la ritroverete in una di queste ipotesi che vi stiamo per esporre. Le cause delle mani fredde potrebbero essere diverse e nascondere anche delle malattie.

Il motivo più comune è certamente l’aver trascorso un intero giorno al freddo. In questo caso gli arti diventano più freddi perché c’è meno sangue che viene mandato agli organi vitali come il cuore, il cervello, il fegato, ecc.

Nel caso in cui invece ti trovi in ​​un luogo caldo e solo le mani restano fredde, potresti soffrire di una malattia, come queste dieci:

1. Malattia di Raynaud

In questo caso i vasi sanguigni di dita e piedi e a volte anche le orecchie e il naso si restringono per le basse temperature o lo stress emotivo. Per questo le dita diventano bianche o blu per via di un insufficiente apporto di sangue.

La sindrome di Raynaud si identifica facilmente grazie a dita gonfie, dolore, e formicolio.

2. Una malattia autoimmune

Una malattia autoimmune è una sindrome del sistema immunitario che attacca i tessuti a causa di una risposta immunitaria errata del corpo ad alcune sostanze.

Potrebbe risultare grave, quindi il consiglio è di consultare il tuo medico al più presto. Una volta effettuata la diagnosi, è possibile affrontare questo disturbo con farmaci appropriati.

3. Ipotiroidismo

Le mani fredde sono un sintomo comune nel caso di una disfunzione della ghiandola tiroidea. Questa ghiandola si trova alla base del collo ed è una sorta di termostato del corpo.

Se è al minimo, possono verificarsi affaticamento, obesità e sensazioni di freddo. Si tratta di disturbo comune tra le persone oltre i 50 anni.

4. Circolazione del sangue debole

In molti credono che che una non corretta circolazione del sangue sia tra le ragioni alla base delle mani fredde.

Quando il flusso sanguigno è ridotto, quando il pompaggio del cuore non funziona in maniera corretta o per via di un’ostruzione fisica del flusso del sangue a causa del colesterolo alto vi è una cattiva circolazione del sangue.

Quando il flusso sanguigno nell’organismo si interrompe, è cpmune avvertire freddo alle mani ed ai piedi, gonfiore e formicolio.

5. Anemia

L’anemia invece avviene nel momento in cui il corpo non produce sufficienti globuli rossi o se vi è basso livello di emoglobina nel sangue. In questi casi non è abbastanza scorta di ossigeno nel corpo ed è dunque possibile avere mani fredde.

L’anemia può essere dovuta a carenza di ferro, perdita di sangue come le mestruazioni nelle donne, ulcere, dei tipi di cancro, ecc.

Altri sintomi comuni dell’anemia, oltre le mani fredde, possono essere: affaticamento, mal di testa, vertigini, respiro corto e pallore.

LEGGI ANCHE —> Problemi alla tiroide, i sintomi più comuni che svelano possibili disfunzioni

LEGGI ANCHE —> Colesterolo alto: quali sono rischi per la salute, sintomi e contromisure

Perché ho le mani fredde e cambiano colore | Cause e sintomi di altre 5 malattie

mani fredde perché cambiano colore motivi cause sintomi malattia
Mani fredde

6. Carenza di vitamina B12

Possiamo assumere vitamina B12 tramite la consumazione di sardine, tonno, frattaglie di pollo, polpi, ostriche, aringhe, uova, latticini, ecc. Si tratta di una vitamina è importante per produrre globuli rossi. Viceversa infatti una sua carenza può portare alla diminuzione dei globuli rossi.

Persone superiori ai 50 anni oppure coloro che seguono una dieta vegetariana o vegana possono soffrire di una carenza di vitamina B12. Attraverso un esame del sangue è possibile stabilire se sussiste tale carenza e dunque se questo è alla base delle vostre mani fredde.

7. Bassa pressione sanguigna

La bassa pressione del sangue può essere ricondotta a disidratazione, perdita di sangue, uso di alcuni farmaci o disturbi endocrini, come disfunzioni ormonali. Se la pressione sanguigna è bassa, i vasi sanguigni lasceranno le dita dei piedi e delle dita fredde.

Inoltre potrebbero presentarsi visione alterata, sensazione di stanchezza, nausea, debolezza fisica e confusione, consultare subito il vostro medico.

8. Lo stress

Lo stress può portare a molti problemi, tra cui un restringimento dei vasi sanguigni alle estremità e quindi a freddo alle mani e ai piedi.

9. Medicine

Alcuni farmaci possono portare alla compressione dei vasi sanguigni, tra cui le arterie. Si potrebbe quindi trattare di effetti collaterali legati alla sindrome di Raynaud.

10. Consumo di tabacco

Sono molti i buoni motivi per smettere di fumare, tra cui il fatto che la nicotina delle sigarette potrebbe provocare la contrazione dei vasi sanguigni.