Coronavirus: bollettino contagiati che sale a 59. Sono 46 in Lombardia, 12 in Veneto e uno in Piemonte

Coronavirus

Coronavirus: situazione che va ancora peggiorando tra Lombardia e Piemonte con i casi di contagio che salgono a 59. Si tratta dei 46 della Lombardia e dei 12 del Veneto. A questi si aggiunge il 40enne di Torino risultato positivo oggi.

Una situazione che preoccupa anche per l’aumento dei casi delle ultime ore. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha dichiarato che “Siamo pronti a misure straordinarie”. Mentre il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si dice “Vicino alle famiglie delle due vittime”.

In corso il Consiglio dei Ministri straordinario dove si decideranno le strategie da attuare per fronteggiare l’emergenza che nelle ultime ore sta allarmando al momento tutto il Nord del paese. Con casi registrati al momento in tre regioni. Si tratta della Lombardia del Veneto e del Piemonte.

–> Leggi anche Carolina Marcialis: l’allenamento di lady Cassano esalta i follower! VIDEO

L’UE: “Pronti a sostenere l’Italia. Primo caso a Milano: è un 78enne di Sesto San Giovanni

Coronavirus: gli aggiornamenti si susseguono rapidamente. Dal pomeriggio di oggi è stata una costante escalation di numeri in progressivo peggioramento. Dall’Unione Europea intanto fanno sapere che non mancherà il sostegno all’Italia.

E’ stata la commissaria Stella Kyriakides a dichiararlo, affermando che “Lavoriamo a stretto contatto con gli Stati membri per garantire che i sistemi sanitari Ue siano attrezzati e pronti”.

L’infezione intanto è arrivata anche a Milano. Con un contagiato che è un uomo di 78 anni che è residente a Sesto San Giovanni.

L’uomo è ricoverato all’ospedale San Raffaele. Dopo Torino (dove attualmente c’è l’unico caso del Piemonte) l’infezione arriva anche a Milano. Tutto il Nord del paese in allarme.

–> Leggi anche Justine Mattera: la fotografia con solamente le calze addosso è bollente-FOTO

Coronavirus

Sono negative ai test le 11 persone che erano sotto osservazione in Piemonte. Lo si apprende a margine della riunione che si è svolta a Torino e che ha visto la Protezione Civile in prima persona. Una notizia positiva visto che si temeva focolaio anche nel capoluogo piemontese.

–> Leggi anche Crema pasticcera vegana: ecco la ricetta passo dopo passo