C’è un focolaio in una città della Cina, un virus misterioso, che ha ucciso, sembra, 1700 persone, ma vediamo di capire di che cosa si tratta, se possibile.

Cina: un virus misterioso ha ucciso quasi 1.700 persone
Cina: un virus misterioso ha ucciso quasi 1.700 persone

I casi che sono stati colpiti dal misterioso virus, sembra che siano quasi 1700 e non 50 come era stato detto.

Il focolaio è partito dalla città di Wuhan, in Cina, ma cerchiamo di capire bene, se possibile cosa è successo.

Virus misterioso in Cina

Gli scienziati dell’Imperial College di Londra, hanno fatto un conto,  delle persone che possono essere state contagiata, e sono quasi 1700, e non cinquanta come in una prima ipotesi, calcolando anche che 3 sono stati “esportati” fuori dalla Cina.

In questo momento sono due i casi contagiati da un coronavirus parente della “Sars”, anche se meno potente, sono stati registrati uno in Giappone ed un altro in Thailandia, in persone che provenivano dalla stessa città.

LEGGI ANCHE —-> AZIENDA ITALIANA DIVENTA MILIONARIA: REGALA DA 5 A 25 MILA EURO AI DIPENDENTI

La cittadina di Wuhan ha ben 11 milioni di abitanti ed un aeroporto internazionale.

Stando ad alcuni esperti della BBC, fa pensare che il focolaio di partenza sia molto più grande, anche se al momento ha fatto solamente due vittime.

Neil Ferguson, lo studioso che ha fatto la proiezione in base al traffico aereo della cittadina, arrivando a 1700 casi.

LEGGI ANCHE —> PARTORISCE NEL BAGNO DELLA SCUOLA A 17 ANNI, NESSUNO SAPEVA DELLA GRAVIDANZA

Un focolaio di una malattia, così elevato, fa pensare che venga trasmessa da uomo a uomo, cosa che era stata esclusa dal Organizzazione Mondiale della Sanità.

Prosegue, poi, lo studioso, che al momento non bisogna allarmarsi troppo, ma prendere in considerazione questa ipotesi.

Cina: un virus misterioso ha ucciso quasi 1.700 persone
Il focolaio è partito dalla città di Wuhan, in Cina