Pace fatta tra i fratelli Muccino. Dopo la querela richiesta da Gabriele nei confronti del fratello,viene annullata e Silvio può tirare un sospiro.

Accordo raggiunto fra Gabriele e Silvio Muccino dopo un periodo complicato
Accordo raggiunto fra Gabriele e Silvio Muccino dopo un periodo complicato

Pace fatta tra i fratelli Muccino, Silvio e Gabriele.

Dopo la querela richiesta da Gabriele Muccino nei confronti del fratello, il 14 gennaio 2020 viene annullata e Silvio Muccino può tirare un sospiro di sollievo.

Accordo raggiunto tra Gabriele e Silvio Muccino

Nel 2016 andò in onda una puntata de L’Arena, condotto da Massimo Giletti.

In questa occasione l’attore romano accusò il regista di aver commesso violenza domestica contro la moglie Elena Majoni.

La definì una “persona violenta  per aver colpito nel 2012 con uno schiaffo la moglie perforandole il timpano”, mettendo fine alla carriera da violinista.

Disse inoltre che, oltre a quell’episodio ,se ne verificano degli altri.

LEGGI ANCHE —-> CINA: UN VIRUS MISTERIOSO HA UCCISO QUASI 1.700 PERSONE

Il regista di grandi film come “Sette Anime”, “Alla ricerca della felicità”non gradì molto queste dichiarazioni, che lo portarono a fare una querela nei confronti del fratello Silvio Muccino per aver leso la sua immagine.

Nel corso della vicenda, l’attore di “come te nessuno mai” ritrattò la versione dei fatti.

Ma al colloquio con il PM disse di essere stato costretto dalla famiglia a ritrattare.

Tra i fratelli Muccino non corre buon sangue, e qualche giorno fa è scattato qualcosa nella testa del fratello maggiore che lo ha convinto a ritirare la querela.

“Il mio assistito ha deciso di ritirare la querela. Si è comportato da fratello maggiore chiudendo una vicenda che lo aveva molto ferito”.

E’ questo quello che dichiara l’avvocato di Gabriele Muccino, Carlo Longari.

Mentre l’avvocato di Silvio Muccino, Michele Montesoro, fa sapere che «La brutta lite tra fratelli è stata composta. Adesso potranno continuare la loro professione senza dover comparire in tribunale».

Dopo circa quattro anni si chiude questa brutta vicenda.

Finalmente  i due potranno chiarirsi e ricominciare da capo.

LEGGI ANCHE —-> GRAVISSIMO LUTTO PER UMBERTO TOZZI: “SONO INTERVENUTI I VIGILI DEL FUOCO”

Che ci sia un progetto in comune da avviare insieme e così presto potremmo vedere il regista dirigere nuovamente il fratello minore in un altro dei suoi bellissimi film?

Questo ovviamente non lo sappiamo, ma sognare infondo non costa nulla.

Accordo raggiunto fra Gabriele e Silvio Muccino dopo un periodo complicato
Accordo raggiunto fra Gabriele e Silvio Muccino dopo la querela