Lo zucchero bianco, anche se è un alimento molto amato, provoca molti danni al nostro organismo. Viene comunemente chiamato “killer silenzioso”.

Vediamo insieme per quale motivo è meglio diminuire la quantità di zucchero giornaliera
Vediamo insieme per quale motivo è meglio diminuire la quantità di zucchero giornaliera

Oltre a provocare diabete, obesità, malattie cardiovascolari, è “fonte combustibile” per un tumore che già esiste e trasforma le cellule sane in cancerose.

Ma cerchiamo di capire bene i motivi, e con che cosa possiamo sostituirlo.

Lo zucchero provoca danni al nostro organismo

Per questo motivo, dietologi e nutrizionisti ci consigliano una dieta con pochi zuccheri per aiutare il funzionamento del nostro organismo.

Ci sono altri ingredienti che possono essere utilizzati al posto dello zucchero. Vediamone alcuni:

  • Il miele: la dose corretta nella sostituzione è di 100 gr zucchero con 80 gr di miele. Il miele di castagno è più indicato per la preparazione dei pasti salati;
  • Zucchero di canna: possiamo sostituire lo zucchero con lo zucchero di canna nelle stesse dosi dello zucchero;
  • Zucchero di canna integrale: ha un colore marrone e ha sapore della liquirizia. Anche questo può essere sostituito nelle stesse dosi dello zucchero;
  • Fruttosio: deriva dalla frutta e rende più dolci le preparazioni rispetto allo zucchero bianco. Per sostituire 100 gr di zucchero, avremmo bisogno di 80 gr di fruttosio;

LEGGI ANCHE —-> MANDORLE, LE PROPRIETà CURATIVE: COMBATTONO COLESTEROLO E L’ANEMIA

  • Sciroppo di mele (o di uva): deriva dalla fermentazione della frutta. Per sostituire 100 gr di zucchero avremmo bisogno di 80 gr di sciroppo di mele. E dolcifica molto più dello zucchero.
  • Malto: è perfetto per la realizzazione di creme e dolci lievitati. Si ricava dalla fermentazione dei cereali. Per sostituire 100 gr di zucchero avremmo bisogno di 130 gr di malto;
  • Sciroppo d’Acero: viene ricavato dalla linfa degli alberi, è liquido e di colore scuro. Per la sostituzione di 100 gr di zucchero, avremmo bisogno di 80 gr di sciroppo d’acero.

Per ridurre al minimo la quantità di zucchero assunto bisognerebbe limitare alcuni cibi e bevande, come le bibite gasate, pane e pasta e tutti gli alimenti che contengono farine raffinate, che sono ricchi di zucchero semplici.

LEGGI ANCHE —-> LENTICCHIE: PROTEGGONO DAL COLESTEROLO, MA AIUTANO ANCHE L’INTESTINO

Queste piccole raccomandazioni servono sia per prevenire il cancro, che per contrastare l’insorgere di malattie come il diabete e disturbi cardiovascolari.

Un buon consiglio che possiamo dare a tutti quanti è quello di leggere accuratamente l’etichetta quando si fa la spesa.

Vediamo insieme per quale motivo è meglio diminuire la quantità di zucchero giornaliera
Alcuni sostituti dello zucchero