E’ stato snidato in casa dei suoceri a Vallauris, in Costa Azzurra, Domenico Stancanelli, esponente di spicco della ‘ndrangheta latitante dal 2014

'Ndrangheta, catturato latitante in Francia
‘Ndrangheta, catturato latitante in Francia

E’ terminata la latitanza dorata di Domenico Stancanelli che durava dal 2014. L’uomo, destinatario di un mandato d’arresto europeo per associazione di stampo mafioso, traffico di stupefacenti, riciclaggio, porto e detenzione abusiva di armi, è stato stanato  nell’ambito di un’indagine che ha colpito le cosche Molè di Gioia Tauro e Mancuso di Nicotera. Stanganelli è stato arrestato a casa dei suoceri a Vallauris, in Costa Azzurra, grazie alla cooperazione tra Dia e Polizia Giudiziaria di Marsiglia e di Nizza.

LEGGI ANCHE –> Funerali mamma Al Bano, polemica per il gesto dell’inviata di Barbara D’Urso

‘Ndrangheta, colpo a 2 cosche di Cosenza

Non solo la cattura di un pericoloso latitante ma in un‘operazione congiunta di Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza è stato inferto un duro colpo a due cosche della ‘ndrangheta egemoni a Cosenza: eseguito un provvedimento di fermo nei confronti dei 18 soggetti appartenenti ai due principali clan della ‘ndrangheta attive a Cosenza. Sono ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di omicidio, estorsione (tentata e realizzata), porto e detenzione abusivi di arma, ricettazione, spaccio di sostanze stupefacenti, usura, e lesioni, reati tutti aggravati dalle modalità mafiose.

LEGGI ANCHE –> Panettone: secondo Gambero Rosso il migliore è prodotto in Campania

 

Duro colpo inferto all