Da sempre con l’ avvicinarsi del Natale, ritorna l’ eterno dilemma: pandoro o panettone? Semplici o con creme, come fare a scegliere fra questi due dolci.

Come tutti gli anni a Natale la solita domanda: cosa scegli tra il panettone e pandoro
Come tutti gli anni a Natale la solita domanda: cosa scegli tra il panettone e pandoro

Da sempre con l’ avvicinarsi del Natale , ritorna l’ eterno dilemma: Pandoro o Panettone? Panettone con i canditi o cioccolato? Pandoro semplice o ripieno di crema? Come fare a scegliere tra questi due dolci?

Per prima cosa, vediamo un attimo la nascita dei dolci.

Pandoro o panettone

Anche se sembra una fiaba natalizia, il Panettone sembrerebbe essere nato grazie ad un certo Toni, che era al servizio di Ludovico il Moro,nel XV secolo, che riuscì a salvare una cena sostituendo il dolce che era bruciato , con un pane condito con quello che aveva a disposizione: la frutta secca. I commensali ne rimasero entusiasti che alla fine fu ribattezzato “ pan de Toni”, da qui “ panettone”.

Il Pandoro (il nome deriva dal veneto pan de oro)  invece, almeno quello che conosciamo tutti, risale al XIX secolo, come una forma rivisitata del Nadin, un tipico dolce veronese. Solo alla fine dell ‘800 , Domenico Melegatti decise di dare una forma nuova a questo dolce ,cioè con la forma a stella a 8 punte, opera dell’ artista Angelo Dell’Oca Bianca, pittore impressionista.

LEGGI ANCHE —-> CIOCCOLATO ROSA: IL QUARTO TIPO ANCORA DA SCOPRIRE E DA ASSAGGIARE A NATALE

Certo scegliere o l’ uno o l’altro è molto difficile. Il panettone ha l’uvetta o la frutta candita, ma per chi proprio non li ama, lo si può trovare anche con le gocce di cioccolato. Il pandoro  a sua volta si presta ad essere abbinato a molti ingredienti, è ottimo anche con la crema di mascarpone.  A riguardo ci sono molte ricette che si possono utilizzare per renderli ancora più buoni.

Sono entrambi molto buoni, ma per scegliere o l’ uno o l’altro dovremmo sapere di quante calorie assumiamo mangiandoli.  Una porzione di pandoro contiene circa 280 calorie, mentre per una di panettone parliamo di circa 260 calorie.

LEGGI ANCHE —-> NATALE: MENO STRESS E PIù TEMPO CON I PICCOLI DI CASA

Buone notizie anche per i vegani (ricordiamo che sono coloro che non mangiamo prodotti di origine animale) che da qualche anno a questa parte, esistono in commercio il pandoro e il panettone proprio per loro.

Molti incoronano il Panettone come il vincitore indiscusso, ma anche il pandoro si sta facendo strada, con la sua morbidezza e l’aroma alla vaniglia.

Insomma, se proprio non  si riesce ad arrivare ad una soluzione, anche quest’anno ci potremmo godere e mangiare una fetta dell’uno e dell’altro.

Come tutti gli anni a Natale la solita domanda: cosa scegli tra il panettone e pandoro
Panettone o Pandoro? cosa scegliere