Chi ha un cane avrà sicuramente provato almeno una volta a soffiargli in faccia.

Eppure i nostri amici a quattro zampe odiano fortemente che gli si soffi in faccia e capirne il motivo vi permetterà di non farlo più in futuro.

Ecco i 4 motivi principali per cui non si dovrebbe soffiare in faccia d un cane:

Disagio
Il cane odia se gli soffi in faccia perché in quell’istante stai superando la sua comfort zone. Molti cani infatti non sopportano che una persona stia troppo vicina al suo muso, vedono questo atteggiamento come un’invasione.

La situazione si scalda aggiungendo poi un soffio d’aria in faccia in maniera del tutto inaspettata, aria di cui non conosce la provenienza. In quel momento non sanno cosa stia accadendo e tutto ciò li mette a disagio.

Il cane in questi casi manifesta degli atteggiamenti di fastidio. I quattro zampe in situazioni di disagio sbadigliano, si leccano il naso e le labbra, girano la faccia da un’altra parte o sgranano gli occhi.

Ignorare questi segnali può essere molto rischioso perché il cane potrebbe non esitare a mordere senza che possiate dire che non vi abbia avvisato!

Aria inaspettata
Abbiamo accennato che il cane odia se gli soffi in faccia perché si tratta di aria inaspettata. I pelosi infatti non sanno soffiare, non potranno mai ricambiare il gesto o soffiare sulle candeline il giorno del proprio compleanno.

Vedere quindi questo gesto improvviso e non capire la reale motivazione per cui sta accadendo li infastidisce e li indispone enormemente. Ma allora vi potreste chiedere perché al cane piaccia da matti affacciarsi al finestrino dell’auto e godersi la brezza sul muso.

In quel caso fondamentalmente il cane sa da dove arriva tutta quell’aria e inoltre si diverte ad indagare con il tartufo tutti gli odori che la riempiono. Inoltre, che sia un finestrino o una finestra, il cane può sempre spostarsi se dovesse stancarsi dell’aria che arriva da lì.

Errata interpretazione
Quando soffiamo ci deformiamo il viso: gonfiamo le guance e sgraniamo gli occhi. Ecco il cane odia se gli soffi in faccia perché dà un’interpretazione errata a cosa vede. Può credere che la vostra sia una sfida, una provocazione a cui reagire con aggressività.

In quel caso potrebbero avvertire un minaccia a cui possono rispondere indietreggiando o rilanciando con un’altra minaccia.

Disorientamento
Il cane odia se gli soffi in faccia perché lo disorienta. L’aria improvvisa sul muso infatti gli gli asciuga il naso e per qualche istante smettono di sentire i molteplici odori che lo circondano.

Allo stesso tempo il soffio gli asciuga gli occhi cosa che, bisogna dire la verità, infastidirebbe chiunque. E infine soffiando emettiamo anche suoni che per l’udito canino possono essere non solo moltiplicati ma anche fastidiosamente accentuati.