Se un bambino vi fissa senza staccarvi gli occhi di dosso significa che vi trova bellissimo.

Secondo gli scienziati si tratta di una cosa comune a tutti i bambini e non esiste soggettività, infatti i bambini molto piccoli considerano determinati visi più belli di altri.

Durante un esperimento sono stati presi solo bambini che, dopo la nascita, sono rimasti soli in ospedale, proprio per evitare che i bambini si fissassero su volti già noti a loro.

L’esperimento prevedeva che gli adulti esprimessero un voto da 1 a 5 su una scala di attraenza, dopo aver visionato una serie di volti. Successivamente, ai bambini venivano proposte le stesse fotografie e venivano annotate le loro reazioni.

I bambini a cui erano state sottoposte le fotografie di quei volti hanno scelto esattamente gli stessi criteri di “bellezza” degli adulti. Questo perché, secondo gli esperti, i volti “belli” assomigliano a quello che dovrebbe essere per i bambini il volto umano.

Il dottor Alan Slater dell’Universita di Exter, principale autore dello studio, ha riassunto la ricerca così: “L’attraenza non è negli occhi di chi guarda, ma è innata per un neonato“.