L’insetto che vediamo in foto è una scutigera cleopatra, un artropode di colore grigio giallastro parente dei millepiedi e dei centopiedi originario del mediterraneo che condivide spesso con noi gli ambiento domestici.

Nonostante l’aspetto non proprio gradevole, la scutigera è assolutamente innocua e anzi può essere un ottimo alleato nelle nostre case perché è insettivora e cioè ci aiuterà a liberarci di tutti quegli insetti fastidiosi e dannosi per noi come le cimici, ragni, scarafaggi e soprattutto zanzare.

La composizione del suo corpo, che vede fondersi trenta zampe leggere e delicate a un corpo rigido, le permette di correre rapidamente su ogni superficie per poter afferrare le sue prede e paralizzarle grazie al veleno che inietta attraverso i denti. Peli umani e animali, rifiuti organici, capelli e tracce di polvere sono elementi che attraggono gli insetti e di conseguenza anche le scutighere che faranno il loro lavoro da spazzine.