Il terremoto è un evento devastante per intere comunità, perché le mette in ginocchio e porta danni di decine di migliaia di euro ad ogni singolo abitante del paese colpito da questa sciagura. Ma per qualcuno può essere anche una fortuna, come abbiamo visto nei casi di Amatrice e dell’Abruzzo, in cui diversi speculatori sono riusciti a lucrare perfino su tragedie che hanno sconvolto l’Italia intera.

E adesso ci sarà un motivo se in questo momento le vittime del sisma di Amatrice vivono in condizioni così precarie. Nel video che segue vi mostriamo la situazione drammatica che si vive a Santa Giusta, frazione di Amatrice, dove attualmente si continua a vivere in condizioni inammissibili.

Le persone vivono nelle roulotte, nei container, in un maneggio messo a disposizione da uno degli abitanti del luogo. Tutto ciò con la neve e temperature ampiamente sotto lo zero. Bambini, anziani, chiunque viva in questo stato non merita tutto ciò che gli sta accadendo. Ci sono aiuti Caritas, altre associazioni benefiche si sono attivate, ma dallo Stato – dicono gli abitanti di Santa Giusta – niente di niente. Bisogna fare qualcosa: è inaccettabile vivere così, davvero inaccettabile.