Quello di Will Rosner, un ragazzo australiano di 24 anni, è con ogni probabilità uno dei selfie più incredibili di sempre. Il giovane stava facendo snorkeling a largo di Tonga, nell’Oceano Pacifico, quando si è imbattuto nientemeno che in un branco di megattere, con le quali si è persino intrattenuto sfruttando la loro socievolezza e curiosità. Un’esperienza unica che non poteva che essere immortalata con un autoscatto: “Non avrei mai potuto immaginare quanto possano essere curiose le balene. Questa balena ha nuotato con noi, giocando, immergendosi, cantando, danzando e spruzzando acqua per 30 minuti. Mi ha guardato dritto negli occhi prima di prendermi con la coda e sollevarmi in alto” – ha commentato Will su Instagram, dove ha prontamente pubblicato i suoi scatti. Inutile dire che lo scatto è diventato quasi subito virale: del resto non capita certo tutti i giorni di farsi un selfie con un bestione di 15 metri per 30 tonnellate di peso!