Una nuova e pericolosa specie di vespa è arrivata in Italia e minaccia la nostra salute. Si tratta della vespa-aliena, presente sul nostro territorio già la scorsa estate ma in un numero di esemplari tanto esiguo da non costituire un problema per. Ma quest’anno la popolazione di vespe-aliene è destinata a crescere esponenzialmente e con essa i possibili casi di puntura che per alcuni individui può essere letale. I più a rischio sono senza dubbio gli anziani, che secondo gli esperti “quando vengono punti rischiano di sviluppare reazioni più gravi perchè sono più fragili e per la presenza di malattie cardiovascolari”. Non corrono eccessivi rischi invece i bambini, poichè “Hanno tutte le difese immunitarie adatte per contrastare la forza della vespa-aliena”. Attenzione però a non sottovalutare la puntura di questo insetto, perchè come spiegano sempre gli esperti “Fino a otto italiani su cento possono sviluppare una vera e propria reazione allergica letale”. Per questo motivo in caso di puntura è bene consultare il proprio medico, onde evitare spiacevoli sorprese che potrebbero mettere a repentaglio la vostra vita. Il rischio di choc anafilattico è infatti molto alto.