Se negli ultime settimane vi è capitato di vedere un piccolo disco nelle mani di un ragazzo sappiate che quella è la moda del momento. Si tratta del fidget spinner, una sorta di trottola che con dei cuscinetti a sfera può girare a tutta velocità intorno al suo asse. È stata inventata venti anni fa da Catherine Hettinger. All’epoca soffriva di una malattia nervosa che le esauriva velocemente le forze e che le impedivano di giocare con la propria figlia. Così decise di creare questo giocattolo così da tenere a bada le energie inesauribili della piccola. Gli esperti credono che sia un utile oggetto per combattere lo stress, l’ansia, l’iperattività e la stanchezza. Inoltre può migliorare la concentrazione nei soggetti che soffrono di disturbo evolutivo dell’autocontrollo o autismo. Negli Stati Uniti è un vero e proprio oggetto di tendenza a tal punto che alcune scuole lo hanno bandito. Ormai anche in Italia è diffuso tra i teenager e grazie alle moltissime varianti e al costo ridotto ora è anche diventato un oggetto da collezione.