Hai mai sentito parlare della sindrome delle gambe senza riposo? Nasce nel momento in cui c’è la necessità di muovere la gambe, soprattutto di notte. Si tratta di una sensazione fastidiosa che può essere curata attraverso dei rimedi naturali. Le cause principali derivano da carenze di ferro o dal malfunzionamento della dopamina. Si tratta di un neurotrasmettitore che aiuta a mantenere sane le attività cerebrali. Inoltre può essere correlato alla tireotropina, un ormone tiroideo. Muovere le gambe deriva dal fatto che si sentono formicolii, prurito, o dolori. In pratica le gambe sono dolenti come se fossero colpiti da crampi. Per curare questo fastidio si deve aumentare l’assunzione di cibo con ferro, rilassare i muscoli con massaggi, evitare caffè ed alcool, dormire in un ambiente salubre e fresco e fare dei bagni caldi rilassanti. Consigliatissimo anche l’uso regolare di calde tisane rilassanti con proprietà sedative a base di piante come melissa, camomilla o passiflora.