Brutta disavventura per un giovane nel parco di Cerano. Il giovane racconta che si era recato li per studiare un po all’aria aperta. Dopo aver mangiato un panino si è appisolato, ma è stato risvegliato dal fruscio delle foglie vicino alla sua testa, e quando ha aperto gli occhi si è trovato di fronte un ragno di almeno 30 centimetri che camminava a due passi dalla sua testa. Il giovane racconta di essere rimasto pietrificato, e di aver poi chiamato subito i soccorsi. Arrivata li una biologa ha spiegato che si tratta di una Lasiodora, Parahybana arrivata dal Brasile, e che in caso di morso si può avvertire soltanto un senso di stordimento, ma non si tratta assolutamente di una razza pericolosa o velenosa.

schermata-2016-11-01-alle-13-32-27