Finalmente la scuola è finita e per il giovane Luke Thill arriva l’estate: mare, passeggiate, videogiochi e nullafacenza come tutti i 13enni? No, Luke ha deciso di costruirsi una casa. A quanto pare il giovanotto era tutt’altro che entusiasta di rimanere senza impegni per due mesi e quindi ha iniziato a lavorare al suo progetto di autonomia. Due anni per mettere su i soldi rasando il prato dei vicini e mettendo in ordine garage di amici di famiglia, ed ecco pronto il materiale per la casa dei sogni. L‘abitazione è di soli 9 metri quadrati ma è autonoma in tutto tranne che per l’acqua corrente. I genitori di Luke si sono detti orgogliosi dell’opera del figlioletto, bravo a dimostrare che anche a 13 anni i sogni possono diventare realtà con il duro lavoro. Ora, però, il piccolo non vuole fermarsi: ” un giorno costruirò una casa più grande, per poter vivere quando andrò all’università. Per adesso, però, mi accontento della mia prima creazione”. Che ne pensate?