Hawkeye | quello che non sai della nuova serie Marvel

Hawkeye è la nuova attesa miniserie televisiva statunitense sviluppata da Jonathan Igla per Disney+ e basata sull’omonimo personaggio della Marvel Comics. Tutto ha inizio dieci mesi dopo gli eventi di Endgame. Clint Barton si trova a New York e deve mettersi al lavoro insieme alla giovane Kate Bishop per affrontare i nemici del suo passato… In quali panni? In quelli di Ronin. Tutto ciò per poter tornare dalla sua famiglia in tempo per Natale. 

Per tutti gli amanti della Marvel Cinematic Universe (MCU), arriva la serie Hawkeye, con il personaggio Clinton Francis “Clint” Barton, l’arciere dai tanti alter ego (Golia, Ronin). La vicenda narrata si svolge dopo gli eventi del film Avengers: Endgame (2019). Torniamo un attimo nell’anno 2012. Sappiamo che, durante la battaglia di New York (Avengers), l’attacco dei Chitauri guidati da Loki ha distrutto la Grande Mela, arrecando danni alla popolazione civile e a chi, insomma, non c’entrava niente. Fra queste vittime innocenti c’è anche Kate Bishop (Hailee Stenfield), che durante lo scontro è stata salvata proprio da Hawkeye, ma purtroppo ha anche perso il padre. Per vendicarsi, o meglio, per salvarsi, Kate ha cominciato ad allenarsi come una matta. Anche con l’arco, ispirata dal suo salvatore.

Cosa dobbiamo aspettarci dalle prime due puntate di Hawkeye?

Hawkeye, nuova miniserie Marvel Comics (captured) – curiosauro.it

Anni dopo, Kate è diventata una donna forte e indipendente, amante della giustizia e intransigente. Quando scopre che il nuovo amore della madre ha a che fare con un brutto traffico illegale, la ragazza affronta una banda di pericolosi criminali. Per farlo, però, si nasconde dietro un costume trovato per caso… E proprio il travestimento le è fatale. Il costume la trasforma in Ronin. E in questo modo entra in contatto con il suo vecchio salvatore, cioè Clint Barton (Jeremy Renner). In pratica ora abbiamo una Occhio di Falco donna. Perfetto per i tempi.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>>Ricarica wireless: la nuova tecnologia QSCR sta arrivando

I primi due episodi della serie insistono molto nella caratterizzazione psicologica dei personaggi, solo all’apparenza contrapposti. Da una parte abbiamo la vivace e tenace Kate, dall’altra l’eroe Clint Barton, che si svela quasi fragile: umano. Così umano, che lo vediamo alle prese con il ritorno in città per festeggiare il Natale in famiglia. Solo la visione in tv del nuovo “Ronin” lo spinge a rituffarsi nell’azione, per capire chi ha preso il suo posto, e cosa sta succedendo.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>>Come ti aggiusto la Stazione Spaziale Internazionale | Trucchetti low cost

Non abbiamo a che fare con un semidio, né con un eroe accessoriato di un armatura hi-tech… Clint Barton combatte con le frecce, come nel Medioevo. Più umano di così!

Quando e come è stata prodotta la serie

Jeremy Renner (Gage_Skidmore_edited) – curiosauro.it

Il progetto è nato nel 2018. Tutto è partito nel momento in cui i Marvel Studios hanno deciso di produrre nuove miniserie ad hoc per il servizio di streaming Disney della sua casa madre. L’idea era quella di concentrarsi sui personaggi secondari dei film della Marvel Cinematic Universe. 

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>>Gli alieni potrebbero esistere ma non come li intendiamo noi

Dopo diversi ritardi, nel luglio 2020 la Marvel ha ingaggiato i registi Bert & Bertie e Rhys Thomas per dirigere gli episodi della serie. Sei puntante in tutto. Ognuna delle quali durerà quarantacinque minuti. La sceneggiatura è di Katrina Mathewson e Tanner Bean. Fra le comparse più attese c’è quella di Florence Pugh, che riprenderà il ruolo di Yelena Belova interpretato in Black Widow.

Previous articleDART | Nuovo test spaziale per deviare un asteroide: 11 mesi per l’impatto
Next articleRoswell | La storia del primo avvistamento UFO