Blocca la luce e azzeri la bolletta: ho qui la soluzione a tutti i tuoi problemi

Blocca e azzera la bolletta della luce con una soluzione che al momento sembra ridurre l’impatto negativo del rincaro bollette: addio spreco di soldi!

Ultimamente le notizie sul rincaro bollette non sono affatto rassicuranti: sembra infatti che nel 2023 ogni famiglia arriverà a spendere in un solo anno oltre 3600 euro in più tra energia elettrica e fornitura gas, che tradotto in termini mensili, facendo un brevissimo calcolo, equivalgono a circa 400 euro per entrambe le forniture. Numeri che fanno notevolmente paura considerando il prezzo medio di un mutuo che aggira intorno ai 350/400 euro, non tenendo in considerazione anche altre spese importanti quali cibo, finanziamenti e assicurazione auto.

bolletta luce
Fonte_canva

Il Governo attualmente sta già impiegando alcuni aiuti economici, che tuttavia bisogna ammettere non sono affatto in grado di sostenere l’impennata dei prezzi. Addirittura tante testate giornalistiche, anche molto importanti stanno fornendo consigli pratici, alcuni persino assurdi, per poter risparmiare un po’ su luce e gas, basta pensare ad esempio alla tanto criticata pasta bollita nell’acqua calda a fornello spento.

Una soluzione però c’è e già molti italiani la stanno prendendo in considerazione, con un risparmio non indifferente. Azzera la bolletta o meglio, le impedisce di crescere. Ma di quale stiamo parlando? Scopriamolo insieme!

La bolletta della luce sarà pressoché azzerata: basta fare così e vedrai quanto risparmio!

Se fino a marzo/aprile la soluzione per poter risparmiare ed evitare il rincaro bollette sembrava quella di passare esclusivamente al mercato libero, ad oggi invece bisogna cambiare nuovamente prospettiva. Certamente le forniture da compagnie private possono incidere positivamente sulle uscite, soprattutto grazie agli sconti giovani o sconti figli, eppure al momento ciò che sembra poter aiutare davvero le famiglie sono i prezzi bloccati.

azzerare bollette
Fonte_canva

Cosa sono? Molto semplicemente, alcuni enti di fornitura stanno proponendo offerte decisamente vantaggiose, in cui viene elargito un prezzo fisso mensile e che non andrà a modificarsi nel tempo, a prescindere che il costo di distribuzione luce o gas scenda o salga ancor di più. Come appena detto quindi, un cambio di prospettiva non indifferente e che sta già facendo gola a tantissime famiglie. In questo lo Stato ha visto una forte presa di posizione, difatti con il decreto Aiuti bis tutti gli enti, nazionali e di libero mercato non potranno modificare i prezzi unilaterali.

C’è chi al momento sta già usufruendo di importanti offerte, una tra le tante la più diffusa e utile ‘3 ore di energia gratuita’, in cui come il nome stesso può farci intuire, l’ente fornisce al livello totalmente gratuito la possibilità di usufruire della luce in una fascia oraria prestabilita senza sorprese in bolletta. Ma quali soluzioni esistono per chi volesse invece vagliare l’ipotesi di usufruire della tariffa bloccata?

offerte luce e gas
Fonte_segugio.it
  • NeN Luce Special 48: NeN al momento sta proponendo un’offerta decisamente vantaggiosa e di concorrenza, difatti in tanti l’hanno già scelta non solo per la convenienza, ma anche per la facilità di attivazione. Senza troppi giri di parole viene attivata per 36 mesi una fornitura a prezzo bloccato di 55,15 euro mensili, che può variare nell’arco del contratto solo per eccesso o per difetto. Se si attiva con Segugio.it si riceve uno sconto di ben 48 euro sulla fornitura e tramite il passaparola si ha la possibilità di azzerare la bolletta completamente. La fornitura è 100% Green , derivante esclusivamente dal Sole, dal vento e dall’acqua, l’abbonamento funziona come un mensile prepagato ed eventuali eccessi di fornitura verranno spalmati nei 12 mesi successivi.
  • Enel Energia Pura Protezione 360: uno dei colossi italiani delle forniture gas e luce non si è tirato indietro nel proporre un’offerta agli eventuali nuovi clienti piuttosto vantaggiosa. Al prezzo bloccato mensile valido per 24 mesi di 72,72 euro, Enel concede la possibilità di attivare il servizio di bolletta online, pianificazione consumi in modo da avere sempre a portata di mano i vari costi e mette a disposizione manutenzioni annuali gratuite e servizio 7 giorni su 7 di tecnici specializzati. La tariffa in questo caso è monoraria, perfetta quindi per famiglie numerose che non possono attendere il risparmio con le biorarie e può essere attivata anch’essa online o tramite call center.
Previous articleFar sembrare pulita una casa sporca: i segreti per ‘illudere’ i tuoi ospiti e salvarti la pelle
Next articleGinevra ed Elettra Lamborghini, perché hanno litigato? Non c’è dubbio, spunta la verità