Asciugamano ruvido, pronto da buttar via: la soluzione per renderlo morbidissimo come nuovo c’è 

Vuoi ridare morbidezza al tuo asciugamano ormai ruvido? Vuoi provare di nuovo la sensazione di coccole delicate di quando lo avevi appena comprato? Adesso è possibile con questi rimedi infallibili. Scopriamo quali sono.

Tamponare il viso e il corpo con asciugamani morbidi lascia la sensazione di un avvolgente carezza. La pecca, però, è che spesso questi tendono a diventare ruvidi a causa dei lavaggi molto frequenti e dell’abuso di detersivi aggressivi. Ma ora la soluzione c’è, ed è alla portata di tutti.

Come ammorbidire gli asciugamani diventati ruvidi – (carillohome) – curiosauro.it

Asciugamano come nuovo

Uno dei metodi più veloci, economici ed efficaci per riavere degli asciugamani morbidi come appena comprati, è quello di usare la camomilla. Questa pianta, infatti, oltre ad avere proprietà calmanti e rilassanti su di noi, ha anche la capacità di rilassare le fibre dei tessuti. La preparazione è semplice perché basta scaldare un litro di acqua con due bustine di camomilla dentro. Quando il contenuto della pentola si sarà completamente raffreddato, versatelo in una bacinella contenente acqua e immergete al suo interno gli asciugamani ruvidi da ammorbidire. Dopo 10 minuti di ammollo il risultato sarà assicurato!

Un altro metodo molto efficace per ammorbidire i vostri asciugamani prevede, invece, l’utilizzo di un composto biodegradabile ed ecologico: l’acido citrico. Questo elemento vanta proprietà pulenti e ammorbidenti ed è in grado di assorbire i cattivi odori. Lasciate sciogliere 150 grammi di acido citrico in una bacinella contenente un litro di acqua. A questo punto, immergete all’interno della bacinella gli asciugamani e lasciateli in ammollo per qualche ora.

Ecco i rimedi per ammorbidire un asciugamano ruvido – (donnaweb) – curiosauro.it

Altri metodi efficaci

Anche il bicarbonato di sodio è un ingrediente naturale in grado di ammorbidire gli asciugamani. Basta aggiungerne due cucchiai in una bacinella contenente acqua fredda e immergere al suo interno gli asciugamani da lavare e da ammorbidire. Lasciateli in ammollo per qualche ora o per tutta la notte, dopodiché risciacquateli. Se li volete lavare in lavatrice, basta mettere il bicarbonato nella vaschetta del detersivo.

Ovviamente non poteva mancare il tanto amato aceto, il rimedio della nonna più utilizzato nelle pulizie domestiche ecologiche. Questo, oltre ad avere proprietà pulenti e sgrassanti molto efficaci, svolge anche una funzione ammorbidente! Aggiungete, quindi, un bicchiere di aceto in un secchio contenente acqua fredda e immergete, poi, al suo interno gli asciugamani. Lasciateli in ammollo per circa un’ora, dopodiché risciacquate e il gioco è fatto. Per un effetto più efficace, potete anche utilizzare l’aceto e il bicarbonato, che agiscono entrambi come ammorbidenti naturali.

Previous articleSe vuoi labbra più voluminose dovresti subito provare questo rimedio naturale senza controindicazioni
Next articlePerché i giovani delle passate generazioni sembrano sempre più vecchi rispetto a quelli d’oggi?