Harry Potter| Alan Rickman e quel “sempre” legato a Severus Piton

Uno dei personaggi meglio riusciti della saga di J.K. Rowling è Piton, incompreso odiato e alla fine amato 

Harry Potter| Alan Rickman e quel "sempre" legato a Severus Piton- curiosauro.it- 17022022
Harry Potter| Alan Rickman e quel “sempre” legato a Severus Piton- curiosauro.it

Poche le persone che non si sono avvicinate al mondo di Harry Potter. Coloro che non hanno avuto la possibilità di approcciarsi al magico universo di Hogwarts sono scettici, ma c’è tempo per tutti per recuperare! Harry Potter è la Bibbia per molti e Severus Piton sarà sempre il personaggio più completo della saga di J.K.Rowling, tanto da superare anche il fascino indiscusso del protagonista. Non tutti hanno compreso il suo ruolo dall’inizio, solo alla fine il rebus sembra essersi risolto. Ma leggendo i libri un alone di ambiguità ha sempre separato e unito allo stesso tempo la figura di Harry con quella di Severus. Alan Rickman è stato il sodalizio perfetto tra personaggio dei libri e attore.

Rickman ha avuto in anteprima delle informazioni dalla scrittrice per riuscire ad interpretare al meglio il suo ruolo

Harry Potter| Alan Rickman e quel "sempre" legato a Severus Piton- curiosauro.it- 17022022
Harry Potter| Alan Rickman e quel “sempre” legato a Severus Piton- curiosauro.it

I veri fan hanno provato la magia della lettura e a volte subito la bruttura di alcuni passaggi mal interpretati o tagliati nei film. Alan Rickman sembra non aver deluso nessuno nella sua interpretazione dell’oscuro professor Piton della casa dei Serpeverde. Sembra che per riuscire a calarsi meglio nel ruolo Rickman abbia avuto -sin dal primo film – una risposta importante da parte della Rowling. Quando fu pubblicato il terzo libro della saga, la Rowling spiegò all’attore il significato del “sempre” legato alla figura di Lily, madre di Harry e il suo personaggio. Severus, infatti, come deliziosamente rivelato nel “Principe Mezzosangue”, è tato sempre innamorato di Lily tanto da prendere a cuore la protezione di suo figlio, dopo la sua morte. Piton ha collaborato con Voldemort per poter guadagnare la sua fiducia, ha messo la sua vita a repentaglio per onorare l’amore verso Lily cooperando con Silente. Piton ha aiutato Harry sino all’ultimo respiro esalato in suo sacrificio.

Alan Rickman, attore dalle mille sfaccettature venuto a mancare poco dopo la fine della saga

Harry Potter| Alan Rickman e quel “sempre” legato a Severus Piton- curiosauro.it

Alan Rickman è un attore inglese venuto a mancare dopo una malattia nel 2016, alla soglia dei 70 anni. Un artista formidabile che ha prestato la propria essenza a tantissimi personaggi, ma che resterà nella storia come il vero e solo e unico “Severus Piton”.

LEGGI ANCHE > Psicologia| Amicizie, da adulti è più difficile creare nuovi rapporti

Fu scelto personalmente dalla Rowling perché lo reputava adatto al ruolo – e non si sbagliava -, nonostante la sua fama di attore cattivo. La maggior parte dei suoi ruoli precedenti alla saga di Harry Potter sono stati di personaggi oscuri, “cattivi” appunto. La morte di Alan Rickman ha scosso molto il mondo del cinema tanto quanto – se non di più – la struggente morte cinematografica di Piton.

LEGGI ANCHE > Aloe vera, tutti i benefici di questa pianta miracolosa

Il contributo che ha dato nei panni di Severus è stato di inestimabile valore, anche la scelta dei modi di non far mai trapelare nemmeno il minimo dettaglio sulle riprese ha reso ancora più vibrante l’alone di mistero del suo personaggio.

Previous articleGli Stati Uniti piazzano un cane-robot a guardia del confine con il Messico
Next articleIl salto con gli sci è tutta una questione di fisica!