Rivoluzione – Dispositivi senza batteria: OPPO ci crede

L’azienda cinese ci crede davvero e sta lavorando per creare dispositivi Zero-Power. Oppo riuscirà davvero a trasformare questa chimera in realtà? Lo scopriremo presto.

Tecnologia Zero-Power by Oppo – curiosauro.it

L’azienda Oppo

Oppo è un’azienda cinese di elettronica nata nel 2001 e lanciata sul mercato nel 2004. Produce smartphone, dispositivi audio, power bank, lettori multimediali ed è il più importante produttore di telefonia in Cina.

Uno degli ultimi obiettivi che la società si è prefissata è quello di creare smartphone Zero-Power, ovvero telefoni che non avranno più bisogno di essere ricaricati. Ma sarà davvero possibile questa cosa? Oppo ci crede fermamente, e pensa di mettere sul mercato questa nuova tecnologia entro 5 anni.

Tecnologia Zero-Power by Oppo – curiosauro.it

Oppo e lo Zero-Power

Qualcuno potrà pensare che questa sia un’utopia, in realtà il progetto si basa su una logica pragmatica che non lascia spazio a fantasie. Lo scopo dell’azienda è quello di creare un ecosistema tecnologico mobile nel quale gli smartphone (e altri sistemi annessi e connessi n.d.r.) possano ricaricarsi grazie alle radiofrequenze diffuse nell’ambiente.

I dispositivi Zero-Power, infatti, sono capaci di raccogliere segnali radio trasmessi da sorgenti come:

  1. Torri televisive.
  2. Torri radio FM.
  3. Stazioni Wi-fi.

Una volta raccolta l’energia necessaria dalle onde, il dispositivo inizierà un processo di retrodiffusione che gli permetterà di modulare i segnali radio ambientali e trasmetterli all’esterno. Una prospettiva, questa, pensata non solo per gli smartphone ma anche per una vasta gamma di altri devices. Gli apparecchi avranno tutti caratteristiche nuove, saranno più leggeri, meno costosi e più sostenibili per l’ambiente.

Potrebbe interessarti >>> Elon Musk rilascia i dati ufficiali di STARLINK.

Prospettive future

Oppo punta a portare il gruppo verso il 6G, e la sua originalità mista ad una ricerca tecnologica avanzata di sicuro, in pochi anni, porteranno l’azienda a diventare leader mondiale nel settore.

Lo scopo è quello di penetrare nei diversi sistemi industriali grazie a sensori che potrebbero trovare applicazione in molti luoghi, gestendo anche diverse funzioni. Henry Tang, scienziato capo per la ricerca del 5G presso Oppo, afferma che:

Potrebbe interessarti >>> Arriva Poimo, il primo scooter elettrico gonfiabile!

L’evoluzione tecnologica degli ultimi decenni è stata pazzesca: siamo passati dall’analogico al digitale, fino ad arrivare alla banda larga. Ogni volta l’asticella si alzava sempre di più. Noi siamo convinti che nel prossimo futuro la tecnologia dovrebbe offrire una maggiore convenienza e sostenibilità. Per questo motivo, la nostra tecnologia Zero-Power permetterà ai produttori di elettronica di abbassare i costi e di ridurre l’impatto ambientale. Rimuovere le batteria significa non avere ulteriori scarti da smaltire”.

Henry Tang, capo scienziati 5G presso Oppo – curiosauro.it
Previous articleMarte – Il rover Perseverance imbarca sassolini che lo bloccano
Next articleDiventa ricco con l’uso di un metal detector: ecco cosa ha trovato