Colpa del Sole se non abbiamo una Super-Terra

La nostra Terra poteva essere molto diversa da come la conosciamo. Secondo alcuni scienziati, infatti, nel Sistema Solare dev’essere successo qualcosa che ha impedito al nostro pianeta di espandersi e di diventare un corpo più grosso e roccioso. In astronomia, un pianeta terrestre che si sviluppa oltre i limiti che oggi conosciamo viene chiamato Super-Terra.

La Super-Terra: perché il nostro pianeta è così piccolo? (wikipedia) – curiosauro.it

La Terra poteva essere molto più grande di come la conosciamo

Il nostro pianeta è relativamente piccolo. Rispetto a chi? Questa è la domanda. Il confronto va fatto con quei pianeti interni rocciosi studiati in altri sistemi stellari che gli scienziati giudicano simili alla nostra Terra. E, allora, come mai il nostro pianeta è più piccolo? Secondo alcuni ricercatori la colpa è del Sole. Dunque, abbiamo davvero capito perché la Terra non è mai diventata una Super-Terra?

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Scoperto da una studentessa esopianeta simile alla Terra e in fascia abitabile

Per Super-Terra intendiamo un esopianeta o un pianeta roccioso, simile al nostro, cioè dotato di un’atmosfera e con giacimenti di acqua liquida sulla propria superficie, ma molto più grande. Tutti gli esopianeti che definiamo simili alla Terra, fotografati in questi anni da telescopi e satelliti, sono infatti molto più grossi della nostra Terra. Sappiamo infatti che gli astronomi hanno rintracciato corpi simili al nostro pianeta in almeno un terzo dei sistemi di stelle simili al Sole presenti nella Via Lattea. Ma perché nel nostro Sistema Solare la Terra si è formata come corpo piccolo?

La Super-Terra

In astronomia, la Super-Terra è un pianeta extrasolare di tipo roccioso con una massa compresa tra 1,9 e 10 masse terrestri (wikipedia) – curiosauro.it

Secondo uno studio pubblicato su Nature Astronomy, potrebbe essere stato il Sole a impedire lo sviluppo della Terra. Simulando centinaia di volte al computer la formazione del Sistema Solare, è venuto fuori che la massa dei pianeti può essere giustificata solo da un modello in cui il Sole, in origine, era circondato da enormi anelli di gas e polvere. Proprio come Saturno. Nulla di strano, a ben vedere. Questa è una caratteristica che gli astronomi hanno già osservato centinaia di volte in altre stelle giovani e lontane nello Spazio.

Ciò che è sicuro, almeno da un punto di vista teorico, è che nel Sistema Solare sia successo qualcosa che ha impedito alla Terra di crescere per diventare un tipo di pianeta molto più grande: una Super-Terra!

Secondo il modello proposto dai ricercatori della Rice University, la Terra è stata frenata nel suo sviluppo dalla presenza degli anelli originari del Sole. E questa visione spiegherebbe anche altre caratteristiche del Sistema Solare. Per esempio la presenza della fascia di asteroidi tra Marte e Giove, le masse dei pianeti interni e la fascia di Kuiper di comete e asteroidi…

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Scoperto come terraformare Marte: alla base dello studio il magnetismo

Fa un po’ strano immaginare che il Sole avesse intorno a sé degli enormi anelli come Saturno, ma è plausibile. O, perlomeno, è l’unica ipotesi che potrebbe spiegare come mai la nostra Terra è rimasta piccina.

Previous articleDOOMSDAY CLOCK | Conflitti e cambiamenti climatici accorciano le lancette dell’apocalisse
Next articleAstronomi sconcertati dal misterioso TIC che viene dallo spazio