Jetson One | Finisci di montarlo e puoi volare dove vuoi

Che cosa è un Jetson One? Potremmo definirlo un innovativo mezzo di trasporto volante per un solo passeggero, adatto a chiunque. Dotato di motori elettrici a quattro eliche, può rimanere in volo per un massimo di venti minuti… La cosa interessante è che può atterrare in qualsiasi luogo: sul giardino di casa, o anche su un minuto tetto.  

L’azienda produttrice è svedese. Si chiama Jetson Aero e nasce come startup. Jetson One è il loro modello più raffinato e accattivante. Un elicottero pieghevole, ricaricabile in un’ora, e capace di volare a cinquecento metri d’altezza e a una velocità discreta. Pare che una ventina di persone lo abbiano già prenotato, e tra queste anche un italiano.

Le caratteristiche del velivolo personale

Jetson One
Il velivolo Jetson One in volo – curiosauro.it

Jetson One ha le caratteristiche di un veicolo a decollo e atterraggio verticale. La struttura è in alluminio e in fibra di carbonio, dunque molto leggera. Dopo un prototipo di successo rivelato nel 2018, la Jetson ha creato una versione consumer del modello One eVTOL. Per ora sono disponibili diciotto veicoli in tutto, di cui molti sono già stati comperati. Il prezzo di base è di ottantamila euro. Una richiesta non elevata per un gioiellino così innovativo e dalle prestazioni davvero interessanti…

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Scopriamo 10 auto dal design futuristico | Esercizio di stile

La società svedese, in ogni caso, si è messa già a produrre nuovi velivoli e ad accettare prenotazioni per l’anno prossimo. I fondatori dell’azienda si chiamano Peter Ternstrom e Tomasz Patan. Nel 2017 lavoravano già su mezzi elettrici a decollo e atterraggio verticali (che sono detti appunto eVTOL). Poi hanno pensato a qualcosa di rivoluzionario: un velivolo leggerissimo e dal telaio pieghevole.

Il mezzo pesa in tutto ottantasei chili, e con il suo telaio pieghevole occupa una larghezza massima di novanta centimetri (quando è parcheggiato, cioè non in volo). Il telaio ospita una batteria agli ioni di litio capace di erogare una potenza massima di ottantotto kW.

Venti minuti di autonomia in volo

L’interno del velivolo – curiosauro.it

Gli otto motori elettrici e le quattro eliche in azione permettono al Jetson One di volare a discreta altezza (più o meno cinquecento metri) e ad una buona velocità (più di cento chilometri all’ora). Va quasi come un vero elicottero turistico, insomma. La sicurezza è garantita da un sistema di propulsione ridondante e un paracadute balistico. Ci sono poi dei sensori LiDAR per tracciare il terreno ed evitare gli ostacoli. L’autonomia di volo è di venti minuti.

Quanto peso può portare il velivolo? Quello di un solo passeggero: il conducente. Quindi si parla di un peso massimo di ottantacinque chili.

Una curiosità: sul sito di Jetson Aero è stata pubblicata la lista di velivoli già assegnati… fra gli acquirenti c’è un italiano. Un tipo di Santa Maria a Monte, in provincia di Pisa.

 

 

Previous articleNikola Tesla | Quello che non si dice di questo incredibile genio
Next articleEcco secondo la scienza cosa fare per evitare l’invecchiamento precoce