Ricaricare l’auto elettrica in soli quattro minuti? Ora si può!

Sembrava uno scherzo, e invece la tecnologia ci permetterà di fare una ricarica completa di un’auto elettrica in meno di cinque minuti. Il tempo di un caffè. Com’è possibile?

A dare l’interessante notizia è la Desten, società di Hong Kong che si occupa della produzione di batterie agli ioni di litio. D’ora in avanti, secondo la società, sarà possibile caricare al 100% un’auto elettrica in quattro minuti. A rendere possibile questo traguardo un nuovo sistema raffinatissimo, comprendente una batteria e un caricabatterie per auto elettriche molto più veloci nell’azione di ricarica del diretto concorrente ABB.

Batteria super-veloce per auto elettrica
Batteria superveloce per auto elettriche di nuova generazione – curiosauro.it

Carica completa dell’auto elettrica in quattro minuti e quaranta secondi

Pochi mesi fa, infatti, l’ABB aveva annunciato la messa in commercio di un caricatore per auto elettriche capace di offrire, in tre minuti, una carica per percorrere poco più di cento chilometri. La batteria Desten punta più in alto, promettendo una carica completa, quindi bastevole per più di quattrocento chilometri. Montata sulla Piëch Mark Zero, un’auto sportiva realizzata dalla startup Piech Automotive (progetto a cura di Rea Stark Rajcic e Anton Piech, nipote di Ferdinand Porsche, ex boss del Gruppo Volkswagen), la batteria Desten si è caricata dallo 0% all’80% in soli quattro minuti e quaranta secondi. Lo stesso tempo necessario per un pieno di benzina, più o meno.

Mark Zero - curiosauro.it
Mark Zero – screenshot da YouTube

Ma andiamo nello specifico. Possiamo comparare le prestazioni dei caricabatterie per automobili elettriche attraverso i chilometri di autonomia all’ora. I compressori V3 di Tesla superano i 1.600 km all’ora, operando a 250 kW. Su quella scala, il caricabatterie Desten potrebbe offrire 8.253 km all’ora.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI>>>Misteri ancora inspiegabili: i 7 avvistamenti Ufo italiani

Dettagli tecnici sulle batterie Desten

Secondo la casa produttrice leader nel settore della ricarica di auto elettriche, le batterie Desten, montate sulla Piëch Mark Zero, si riscaldano di 15°, alla velocità massima di carica/scarica. Ciò vuol dire che questa ricarica rapida sfrutta una speciale cella presente nella batteria, senza l’intervento di un sistema di raffreddamento, che non dovrebbe surriscaldarsi durante le fasi di carica e scarica. Come sappiamo, il calore è uno dei limiti più critici nel processo di carica di alcune batterie elettriche, poiché correnti non molto elevate non possono scorrere senza causare accumulo di calore.

Carica auto elettriche
Batteria Desten per auto elettrica – curiosauro.it

Il ciclo vitale di questa batteria dovrebbe arrivare a supportare 1,5 milioni di chilometri. Poi, per superare l’ostacolo del limitato spazio di utilizzo, la Desten starebbe per introdurre un secondo tipo di batteria accessoria, da associare a quella veloce. Questo proprio per arginare il problema della scarsa copertura di electric chargers compatibili con la modalità di carica richiesta per queste speciali batterie.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>>Galassie e pianeti, lo Spazio ci riserva sempre sorprese inattese

Le auto elettriche rappresentano il futuro dell’industria automobilistica. Non producendo emissioni di inquinanti atmosferici come ossidi di azoto e particolato, sembrano il mezzo più adatto per affrontare la sfida della sostenibilità ambientale. Secondo gli ultimi dati, dall’analisi comparativa è emerso che le auto elettriche, in Europa, emettono quasi tre volte meno CO2 delle equivalenti auto a benzina o diesel.

Previous articleGalassie e pianeti, lo Spazio ci riserva sempre sorprese inattese
Next articleOcchio ai pianeti canaglia: potrebbero ospitare la vita aliena