Ha perso 30 kg in 9 mesi: la sua storia ha fatto il giro del mondo, è di forte ispirazione!

Non è semplice perdere 30 kg in 9 mesi ed è per questo che la storia ha fatto il giro del mondo ed è di forte ispirazione. Scopriamo insieme i dettagli.

Da 102 a 71 Kg: un dimagrimento importante che è stato da esempio per le molte persone che tentano di perdere peso ma non ci riescono. 

Dimagrire
Fonte_pixabay

Una storia fatta di determinazione, forza e costanza. Una storia che sta dando speranza a tutte quelle persone che hanno intrapreso un percorso di dimagrimento, ma che ancora non vedono i risultati sperati.

Kg da perdere per tornare in forma

L’ultima storia virale in fatto di diete arriva da Dubai e riguarda George Youssef: 36 anni, consulente e investitore, che nel giro di 9 mesi è passato da 102 a 71 chili, perdendo 30 kg.

George Youssef e il suo dimagrimento
Fonte_twitter

L’uomo ha raccontato la sua storia al magazine americano Men’s’Health, spiegando di aver deciso di riprendere in mano la sua vita dopo i lunghi lockdown trascorsi in casa a lavorare e mangiare in modo sregolato. Youssef afferma che la prima cosa che ha fatto è stata quella di cambiare la sua routine, cominciando a pianificare le sue giornate proprio intorno ai pasti.

Il segreto è quello di mangiare sempre alla solita ora. Colazione tra le 7 e le 8, pranzo tra le 15 e le 16 e la cena tra le 20 e le 21. Inoltre, Youssef ha eliminato snack e ridotto il caffè, bevanda di cui abusava. L’altra cosa importante è stata, poi, iniziare ad allenarsi regolarmente, almeno 4 volte alla settimana con: pesi (allenamento intensivo) e lunghe camminate.

I risultati si sono visti e nel giro di nove mesi e George Youssef è riuscito a perdere 30 kg. I medici approvano la dieta dell’imprenditore perché è stata abbinata ad un allenamento fisico. Limitandosi, infatti, a un regime alimentare ipocalorico, una persona riesce a perdere in media 500 grammi di massa grassa a settimana. Abbinando, però, anche l’attività fisica si può perdere un kg in più, tonificando anche i muscoli e apportando benefici al sistema cardiovascolare e al metabolismo.

Youssef racconta di sentirsi complessivamente meglio, sia a livello fisico che mentale. Questo soprattutto per aver migliorato il suo stile di vita alimentare, prima sregolato, e per aver iniziato ad allenarsi. L’attività fisica, ormai è risaputo, è utilissima anche dal punto di vista psicologico, oltre che per rimanere o ritornare in forma. Non sono percorsi sempre facili e non sono per tutti, però con costanza, determinazione e forza tutti possono almeno tentare. È comunque fondamentale ricordare che scelte del genere, soprattutto in caso di seria obesità, vanno fatte sotto stretto controllo medico, in particolar modo per quanto riguarda la dieta alimentare.

 

 

 

 

 

 

 

 

Previous articleDiabete, come riconoscerlo in 5 mosse: attenzione, possono salvarti la vita!
Next articleStanno per arrivare e sconvolgeranno tutti. Tecnologie mai viste prima!