Buckingham Palace in affitto: se Carlo III non vuole viverci prendilo tu ma occhio al prezzo

Buckingham Palace, per anni residenza ufficiale della Regina, ad oggi potrebbe essere in affitto: ma il prezzo è follia, noi vi avvisiamo!

Già qualche anno fa l’ex Principe Carlo aveva in mente di aprire le porte di Buckingham Palace ai sudditi, ma non solo: dare la possibilità a tutto il mondo di poter ‘trascorrere’ un po’ di tempo tra le mure ufficiali del castello, i luoghi in cui per anni la nostra amata e compianta Regina Elisabeth ha vissuto facendo la storia. Dopo la sua morte l’attuale Re Carlo III potrebbe quindi riprendere fortemente in considerazione l’idea di rendere gli spazi reali luoghi più accoglienti e ancora più ‘aperti’.

buckingham palace affitto
Fonte_Pinterest

Avevamo già visto qualche giorno fa l’enorme lascito di Sua Maestà, in particolare un’eredità non indifferente distribuita tra i membri della famiglia reale e questo ce lo conferma anche il funerale avvenuto lo scorso Lunedì, quasi un’opera d’arte vivente per le strade di Londra.

L’anno scorso, quando Elisabeth era ancora in vita, l’agenzia immobiliare britannica UNCLE, ha deciso, un po’ per divertimento, un po’ forse come atto quasi di preveggenza futura, di stimare i costi dei palazzi reali, provando a proporre un prezzo d’affitto. Pensate già che le cifre siano assurde? Bene, immaginatele ancora più incredibili perché i prezzi non si riusciranno a quantificare!

Buckingham Palace: quanto costerebbe l’affitto mensile? Roba da non credere

Era già risaputo che Carlo, prendendo la corona dopo la dipartita della madre, avrebbe voluto aprire molto di più i cancelli di Buckingham Palace, trasformandoli quindi in un luogo non solo di culto per la propria madre, ma anche di commercializzazione per rimpinguare le casse statali. Una mossa furba, che forse all’epoca non era ben vista da tutti i membri della Royal Family, ma essendo diventato a tutti gli effetti Re, ad oggi nessuno potrebbe impedirgli di compiere quest’apertura, che potrebbe in realtà avere riscontri parecchio positivi.

castello della regina
20092022 curiosauro

Molti avevano avuto la possibilità di entrare un po’ di più in casa di Elisabeth con la serie The Crown, molto fedele nel racconto alle vicende di Sua Maestà e del resto della famiglia, eppure non escludiamo che con la sua morte, il Re possa ufficialmente mettere in affitto alcuni luoghi di villeggiatura della famiglia. Ma di che cifre parliamo?

Partiamo ovviamente da lui, da Buckingham Palace, luogo che per molti anni ha ospitato la Regina, anche se né lei né Filippo lo amavano particolarmente, definendolo spoglio, smunto e dall’aria ‘ospedaliera’. Qui troviamo un affitto annuale di ben 35 milioni di euro, oltre 30 milioni di sterline. Offre oltre 775 stanze, giardini immensi, piscine maestose, distese di verde, fiori, piante e aria fresca. Ma neppure un affitto mensile potrebbe risultare molto ‘accessibile’, difatti parliamo di 2,6 milioni di sterline.

dimora feste royal family
Fonte_canva

Sono poi, difficile a pensarsi, il Castello di Windsor e la dimora estiva a Balmoral ad avere un prezzo decisamente più umano, anche se parliamo comunque di cifre inimmaginabili. Un affitto al Castello, dimora decisamente preferita dalla Regina, in cui passava molto tempo al suo interno, andrebbe a costare circa 1 milione di sterline al mese, quindi quasi 1,6 milioni di euro. Balmoral invece perde il milione, piazzandosi in un affitto mensile di quasi 80 mila sterline. Infine la residenza a Sandringham, dove la famiglia Windsor si riuniva per le più importanti festività, soprattutto natalizie, vedrebbe un affitto mensile di 44 mila sterline, circa 51 mila euro. Costi che forse neppure un parlamentare potrebbe permettersi(anche se su quest’ultimo punto non siamo poi così convinti).

Previous articleHa 84 anni ed è la star di tutta TikTok: ecco la nonnina più amata di tutta Italia
Next articlePollo alla ‘scosciata’: un po’ scostumato, ma è una squisitezza