I rimedi utili che non conoscevi per dire addio al singhiozzo

Il singhiozzo si presenta proprio nei momenti sbagliati della nostra giornata e spesso è davvero difficile farlo andare via. Ci sarebbero, però, dei rimedi di cui tener conto per ovviare a questo fastidioso problema, vediamo insieme di cosa si tratta…

Chi di noi non ha mai avuto il singhiozzo? Di sicuro nessuno. Da piccoli soprattutto è un evento assai più frequente. Essendo un fenomeno involontario, è altamente difficile che si riesca ad evitarlo, ma ci sono alcuni rimedi di cui è possibile fare tesoro per sbarazzarsi del singhiozzo fastidioso.

I rimedi utili che non conoscevi per dire addio al singhiozzo- curiosauro.it- 090622
I rimedi utili che non conoscevi per dire addio al singhiozzo- curiosauro.it

Ingannare il nostro organismo

Il singhiozzo è causato dall’irritazione del nervo frenico che si trova nel diaframma, una condizione che ci spinge a cercare rimedi, soprattutto se ci si trova ad essere il relatore di una conferenza o altre situazioni simili. Molti sono i metodi casalinghi. Si premette che è necessario anzitutto ingannare il nervo frenico con un’altra sensazione che possa fungere da segnale di pericolo. Ad esempio trattenere il respiro mette in tilt il nostro organismo che si dimentica del singhiozzo e cerca di correre ai ripari per la mancanza di ossigeno. Anche sorseggiare lentamente acqua molto fredda può essere utile nell’intento.

Altri rimedi e consigli per evitare il singhiozzo

I rimedi utili che non conoscevi per dire addio al singhiozzo- curiosauro.it- 090622
I rimedi utili che non conoscevi per dire addio al singhiozzo- curiosauro.it

Molti trovano rimedio nella digitopressione di alcuni punti del corpo. Ad esempio premendo leggermente sui bulbi oculari o facendo pressione sulle orecchie. Altri trucchetti prevedono di provare a mangiare cibi altamente aspri (limone) o zuccherini (come lo zucchero, il miele) questo “distrae” il nervo frenico e vago dal singhiozzo. Alcuni studi dimostrano come alcune tipologie di massaggi possano essere utili. Molti fanno passare il singhiozzo spaventando chi ne è affetto… Comunque per evitare il singhiozzo è bene mangiare lentamente, evitare cibi irritanti come spezie, non sovraccaricare lo stomaco con una dose esagerata di cibo, bere poco alcool e limitare il fumo.

Previous articleCome vendere la propria casa ad un prezzo più alto: ecco alcuni semplici accorgimenti
Next articlePsicologia – Il potere dell’abitudine per raggiungere i propri traguardi