International Landscape Photographer of the Year: le più belle foto paesaggistiche dell’anno

Ogni anno l’International Landscape Photographer of the Year premia le più belle foto paesaggistiche scattate da professionisti e amatori. Sul podio quest’anno c’è anche un fotografo italiano…

La foto italiana votata al Landscape Photographer of the Year – curiosauro.it

Le foto paesaggistiche più belle dell’anno

Anni fa solo i grandi artisti avevano la possibilità di immortalare la bellezza di un paesaggio naturale. Oggi, tutti possiamo portarci a casa il ricordo di un bel panorama o di uno scorcio, grazie alle fotocamere. Ma lo strumento da solo serve a poco. Non basta puntare lo smartphone. Per scattare buone fotografie e cogliere l’essenza di un luogo c’è bisogno di tecnica, sensibilità e… tempismo!

Le foto vincitrici dell’International Landscape Photographer of the Year appaiono come prospettive incantate o meravigliose suggestioni. Raccontano la realtà, l’ambiente, ma riescono sempre a veicolare un’emozione più profonda o un differente punto di vista. Lo scatto più bello arriva dalla splendida Cappadocia. Sul podio c’è anche un fotografo italiano.

Primo, secondo e terzo classificato negli scatti singoli

Paesaggi mozzafiato – curiosauro.it

Il premio di migliore foto di paesaggio (scatto singolo) è stato assegnato allo statunitense Tanmay Sapkal. Il suo scatto ha colto il passaggio della cometa Neowise sopra Mount Tamalpais, contea di Marin, appena a nord di San Francisco.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Mistero risolto per Yutu-2: ecco cosa c’entra la mitologia cinese con l’oggetto fotografato sulla Luna

Il secondo classificato è lo svizzero Cédric Tamani con la foto intitolata “The Drumlins in Winter”. Il paesaggio è quello di una collina innevata a Menzingen, in Svizzera. Terzo posto per Ben Goode, dall’Australia. La sua istantanea si chiama “Reflector” e mostra i riflessi di alberi secchi sul lago Bonney Riverland, nella regione Riverland dell’Australia meridionale.

Le foto più belle dell’International Landscape Photographer of the Year 2022

Il fotografo Aytek Cetin è il vero trionfatore dell’International Landscape Photographer of the Year. In pratica ha vinto in parecchie categorie con i suoi lavori scattati in Turchia, in Cappadocia, e in altri territori al confine fra Asia ed Europa. I suoi paesaggi appaiono sublimi, in senso katiano. Comunicano cioè la potenza della natura e ci disarmano. Ci sono scorci fiabeschi e un po’ dark, vedute nebbiose e spirituali. Le sue opere sono state catturate soprattutto in Turchia ma anche in Georgia.

Il secondo posto è andato a Max Rive, un olandese che ha convinto la giuria con un’immagine intitolata “Clouds Claw” e ripresa nella zona di Chamonix-Mont-Blanc.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>>ANYmal, il robot quadrupede che scala le montagne

“Above the Clouds” è la foto di Andrea Zappia, che mostra Rocca la Meja, una montagna delle Alpi Cozie situata in alta valle Maira nel territorio del comune di Canosio (Piemonte). A Zappia è andato il terzo posto.

Previous articleI primi fotoni di luce stellare captati dal James Webb
Next articleScoperto a Pisa il volto di Dante Alighieri in un affresco del Trecento