Creata una spada laser al plasma che imita quella di Star Wars

L’ingegnere canadese James Hobson è un personaggio abbastanza famoso su YouTube. Nel suo canale The Hacksmith cerca di realizzare strumenti magnifici tratti da film di fantascienza. L’ultima sua creazione? Ha realizzato la prima spada laser funzionante al mondo.

James Hobson, titolare del noto canale The Hacksmith, ha creato una vera spada laser. Come funziona? Necessita di un collegamento a un serbatoio carico di gas propano. Ed è proprio questo gas che bruciando produce una fiamma al plasma. Da qui in poi sta tutto all’abilità dello spadaccino: se saprà correttamente indirizzare la fiammata vedrà materializzarsi una vera e propria spada laser.

La spada laser diventa realtà

Spada laser
La spada laser in azione (Pixabay) – curiosauro.it

La temperatura raggiunta dalla fiamma al plasma è di circa quattromila gradi celsius. Quindi non è un giocattolo: siamo di fronte a un’arma potente, assai pericolosa da maneggiare. Ci si potrebbe sul serio ammazzare qualcuno. O ammazzarsi!

Il team di Hobson non ha rivelato il costo che avrebbe questo meraviglioso pezzo d’ingegneria bellica. Chissà se si riuscirà mai a produrre su larga scala un’arma del genere… In verità, non è facile immaginarne una commercializzazione. Solo l’ugello della spada è costato oltre quarantamila dollari!

Storia dell’arma Jedi

Spada laser
La tecnologia laser (Pixabay) – curiosauro.it

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>>Jetson One | Finisci di montarlo e puoi volare dove vuoi

In inglese la chiamano lightsaber, ossia sciabola di luce. A introdurla nell’immaginario collettivo come arma del futuro è stata la saga di Star Wars. In quel mondo fantascientifico, è l’arma caratteristica dei guerrieri Jedi. Chi conosce l’universo di Guerre stellari sa bene di cosa stiamo parlando. E sa pure che la sciabola viene usata anche dai Sith.

Com’è fatta? L’arma è composta da un’impugnatura da cui fuoriesce una lama di energia. È utile nel combattimento per ferire o perforare ma funziona anche per proteggersi da attacchi di blaster.

Spade del genere comparvero per la prima volta nel film Guerre stellari, quindi nel 1977, ma sono state poi riprese in numerosi altri film, in serie tv, romanzi sci-fi, fumetti, cover e videogiochi.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> 5 possibili teorie fantascientifiche: parte 4 | Teletrasporto 

Una spada laser è composta da un bel tubo metallico lungo circa trenta centimetri. Questo tubo contiene le componenti base dell’arma, tra cui il cristallo kyber, che ne costituisce il motore. Premendo il pulsante di attivazione, dall’elsa emerge un fascio di plasma affilatissimo e cocente, lungo un metro. Nei combattimenti corpo a corpo, uno strumento micidiale!

Previous articleL’anidride carbonica sta per diventare energia rinnovabile | Gli scienziati sviluppano un metodo innovativo
Next articleBatterie ai nano-diamanti che durano ventottomila anni? | Sicure per l’ambiente e quasi indistruttibili