Sono passati 26 anni eppure non possiamo smettere di chiederci cosa sia capitato ad Ylenia Carrisi: suo padre Albano ha rivelato la sua verità.

Ylenia Carrisi verità

Albano in uno screenshot di The Voice

La scomparsa della prima figlia di Albano Carrisi e Romina Power è un mistero rimasto irrisolto.  Questo ha influito sul divorzio dei due, che sono stati devastati dalla perdita e dal non sapere che fine avesse fatto Ylenia. 

La speranza di rivedere la ragazza era presente non solo in loro ma un po’ in tutti gli italiani e infatti più di una volta sono spuntati indizi da parte di persone che avrebbero visto Ylenia o saprebbero per lo meno quale sia stato il suo destino. Quindi nonostante siano passati 26 anni da quel dicembre del 1993 questa è una ferita ancora aperta. 

Dopo la frattura tra i due cantanti nata in seguito alla scomparsa di Ylenia Carrisi, Romina Power era anche andata via dal nostro Paese, lasciando Albano e gli altri loro figli qui. I due ex sposi, nonostante ultimamente siano ritornati in buoni rapporti e abbiamo ripreso anche a fare delle tappe musicali insieme, hanno tutt’ora due idee divergenti sul destino di Ylenia.

Ylenia Carrisi: suo padre Albano conosce la verità di quello che le è accaduto

Infatti Romina è sicura che la figlia sia ancora viva. Tra le varie ipotesi circolate, ce n’è una secondo la quale Ylenia avrebbe cambiato identità e si sarebbe dedicata alla vita religiosa un monastero.

Albano non è dello stesso parere di Romina. In una sua autobiografia, Questa è la mia vita, ha svelato di essere venuto a sapere che Ylenia aveva iniziato a fare uso di droga. Questo avrebbe devastato la sua mente e l’avrebbe spinta a tentare il suicidio una prima volta nel fiume Mississippi. Secondo Albano la ragazza avrebbe poi riprovato e questa sarebbe stata lal sua fine.

Potrebbe interessarti anche: Allerta Listeria nei salumi: Ministero della Salute richiama prodotto

T. F.