carenza vitamina B12

I sentori di mancanza di vitamina B12 sono vari

Attente alla carenza di vitamina B12. Si tratta di una sostanza molto importante per la formazione del sangue ed è una delle componenti fondamentali di carboidrati, DNA, RNA oltre che un regolatore del metabolismo e del sistema nervoso. La sua carenza nelle donne si manifesta soprattutto dopo i 40 ani di età.

I segnali che indicano la mancanza di questa vitamina sono i seguenti: pallore anzitutto, che a sua volta può indicare anche anemia. Osteoporosi, ovvero la fragilità delle ossa, particolarmente pericolosa in età avanzata. Senza vitamina B12 le cellule ossee vengono penalizzate di molto. Poi una sorta di stanchezza e debolezza croniche.

Vitamina B12, i segnali che possono essere spie di carenza

In questo caso è indicato effettuare un esame del sangue. Disturbi gastrointestinali, come diarrea e stitichezza per lo più: in tal caso sono le cellule parietali ad essere colpite. Non sottovalutate neanche disturbi come irritabilità, apatia, sonnolenza, sbalzi d’umore finanche la depressione.

Tornando a livello fisico, anche tachicardia ed un calo delle difese immunitarie possono indicare carenza della vitamina B12.