Vicks Vaporub
Vicks Vaporub

È possibile utilizzare il famoso Vicks Vaporub anche in un altro modo rispetto a quello consueto per curare i malanni della stagione fredda, ecco quale.

Il Vicks Vaporub è quello che ci vuole per contrastare malanni di stagione come il mal di gola e per alleviare bronchite e raffreddore. Ma non tutti sanno che esiste anche un suo utilizzo alternativo, e che praticamente nulla ha a che fare con quello che è il suo scopo primario.

Questo impiego sconosciuto riguarda come eliminare il grasso dalle braccia. Il Vicks Vaporub, riconoscibile sia per il colore lucido che soprattutto per la consistenza e per l’odore penetrante al mentolo, riesce a debellare il grasso in eccesso che si va a depositare sugli arti superiori se lo utilizzerete in un preparato apposito.

Vicks Vaporub, il metodo alternativo per sciogliere il grasso

Bisognerà prima di tutto procurarsi altre sostanze come dell’alcol pure e del bicarbonato di sodio. Saranno sufficienti un cucchiaio ciascuno. Ci servirà poi anche un cucchiaio di foglie di canfora. Mescolate tutto questo a due cucchiai di Vaporub allo scopo di ricavare una miscela densa e ben omogenea e compatta.

Richiudetela in un contenitore a chiusura ermetica e conservatela quindi per una settimana circa. Poi prendete questa pomata ed applicatela con movimenti circolari sulle braccia, per far si che penetri al meglio nella pelle.

Tenete quindi avvolto con della pellicola da cucina, in questo modo la crema aderirà meglio, e state così per circa due ore. Il Vicks sarà in grado di accelerare il procedimento attraverso il quale i grassi vengono bruciati. E potete provare anche in altre parti del corpo.