dormire

Russare… aiuto! Una vera e propria piaga, dormire con una persona che russa, specialmente se russa molto forte. C’è chi raggiunge tonalità davvero fastidiose, quasi come il barrito di un elefante! Un problema enorme per chi dorme nella stessa stanza, ma non pensate che la condizione sia meno problematica per chi è protagonista di queste “performance”.

A parte l’imbarazzo di quello che è a tutti gli effetti un disturbo, russare non è esattamente indice di salute. Eppure ci sono diversi metodi molto semplici e molto utili per smettere di russare. In primo luogo è importante dormire su un fianco, cosicché la vostra lingua non cada all’indietro, bloccando le vie respiratorie.

Potrebbe essere utile anche usare un cuscino più alto, o magari due cuscini, per tenere più alta la testa, altro trucco importante per smettere di russare. Un altro espediente  lo si può usare prima di andare a dormire: provate a fare i gargarismi aggiungendo una goccia di sciroppo di menta piperita nel bicchiere d’acqua. Risultato garantito!