Che lavoro fantastico essere un sub e andare alla ricerca di reperti e antiche civiltà sul fondo del mare. L’archeologo e sub Frank Goddio ha recentemente scoperto una antica città egizia al largo della costa di Abu Qir Bay. La città si chiamava Thonis-Heracleion.

Una città sottomarina che risale a migliaia di anni fa.

Thonis Heracleion era un porto dell’Egitto fondata nell’800 a.C.

A causa di vari disastri naturali, la città sprofondo sotto al mare circa 1.500 anni dopo la sua fondazione.

Frank Goddio e il suo team hanno fatto questa incredibile scoperta e hanno ritrovato decine di reperti e tesori.

Ecco i sub che ispezionano una statua di un faraone.

Eccoli che cercano di portare in superficie l’enorme statua di pietra.

Questa statua è uno degli oggetti ritrovati, dal valore inestimabile e testimonianza dell’antica cultura egizia.

E’ incredibile che queste opere siano rimaste così tanto nascoste sotto al mare.

Una scoperta monumentale, il sogno di ogni archeologo.

Considerando che abbiamo esplorato solo il 5% degli oceani del mondo, chissà quante altre scoperte fantastiche aspettano gli archelogi sottomarini.