Tutti noi indossiamo dei vestiti per uscire e di conseguenza dobbiamo poi lavarli ed asciugarli. Mentre in estate questa operazione è abbastanza semplice, in inverno non è così semplice trovare una soluzione per stendere i panni.

lavatrice germi batteri stendere panni

Foto a fini illustrativi

Chi vive in città e non ha un balcone o questo si affaccia in una strada trafficata (quindi non può permettersi di stendere i panni fuori, bersagliati dallo smog e sotto gli occhi di tutti) stende in casa i vestiti in estate e in inverno, ma nel primo caso grazie alla temperatura alta questi si asciugano subito. In inverno la soluzione migliore sarebbe quella di comprare un’asciugatrice ma non tutti hanno lo spazio per poter mettere questo elettrodomestico in casa e non è detto che sia una spesa alla portata di tutti.

LEGGI ANCHE —-> Belen Rodriguez: posta una foto e si riparla della “farfallina”; FOTO

LEGGI ANCHE —-> Miriam Leone e la scena della doccia diventa virale sul web-FOTO

L’unica soluzione sembra quella di tenere i panni stesi in uno stendino in casa ma dove? In cucina sono sottoposti all’odore delle cose che cuciniamo, in bagno all’umidità della doccia mentre nelle nostre stanze da letto è sconsigliato tenere dei panni umidi. La soluzione ideale sarebbe avere una camera come uno studio o un salotto e mettere lì lo stendibiancheria.

Stendere i panni in inverno o se piove: la soluzione alla portata di tutti

LEGGI ANCHE —-> Diletta Leotta confessa: “Ho passato la notte con lui”-FOTO

LEGGI ANCHE —-> Anna Falchi, foto troppo esagerata postata su Instagram

In ogni caso in qualunque stanza noi decidiamo di mettere lo stendino la soluzione ideale è di metterlo vicino al balcone o alla finestra e tenere la porta aperta. Questa soluzione, che può sembrare estrema, aiuta invece i panni ad asciugarsi prima, come se fossero all’esterno, e a farci sottoporre di meno all’umidità.
Ma come facciamo con i caloriferi? Se disponiamo di caloriferi regolabili basta spegnerli nella stanza in cui abbiamo messo lo stendino.

Una variante di questa soluzione è quella di non tenere gli abiti umidi nella stanza da letto e stenderli di sera in un’altra stanza, lasciando la finestra aperta e chiudendo invece la porta della nostra stanza da letto. Ovviamente, questa soluzione non è consigliata se state al piano terra o in piani alti facilmente raggiungibili con delle scale esterne.

Se vivete in un monolocale e avete troppo freddo per lasciare la porta del balcone aperta, può bastare uno spiraglio per aiutare i vestiti ad asciugare prima.

Potrebbero interessarti anche questi nostri articoli:

T.F.