Secondo i ricercatori del Rush University Medical Center di Chicago, mangiare un’insalata al giorno aiuta a mantenere giovane la nostra memoria.

Gli scienziati hanno coinvolto, per un periodo medio di 4,7 anni, 960 persone con un’età media di 81 anni, senza problemi di demenza, ai quali è stato chiesto di mangiare ogni giorno tre verdure: lattuga, cavolo/verza e spinaci.

Le 960 persone coinvolte sono state monitorate annualmente e si è scoperto che gli anziani che consumavano almeno una porzione di insalata al giorno avevano meno problemi di memoria e un significativo aumento delle abilità cognitive rispetto a chi non ne faceva uso.

A tal proposito, gli scienziati sono giunti alla conclusione che chi consuma quotidianamente verdure si trova ad avere un cervello di 11 anni più giovane rispetto alla media.