schizofrenia

La schizofrenia, una patologia davvero orribile

La schizofrenia è una delle malattie più subdole con le quali dover fare i conti. Si tratta di una patologia che altera il comportamento e le nostre capacità di pensare. In pratica diventiamo tutt’altra persona senza rendercene conto. Di questa condizione parla il celebre film ‘A Beautiful Mind’ con Russell Crowe, incentrato sulla vita del matematico John Nash, affetto proprio da schizofrenia.

Un’altra celebrità affetta da questo male era il pittore Vincent Van Gogh, che pure riuscì a trasmettere tutto il suo disagio nelle splendide opere che ci ha lasciato. Secondo gli scienziati, l’insorgere di questa malattia dipende da fattori genetici ed anche ambientali, e colpisce soprattutto in giovane età.

Di solito non ci si accorge subito di essere interessati dalla schizofrenia. Ma tra i sintomi più comuni ci sono quelli che riguardano situazioni davvero irreali, come ad esempio credere di avere poteri speciali o di essere qualcuno di importante.

Schizofrenia, si riconosce così

Invece assai più nota è la situazione inerente le allucinazioni. I malati di questa patologia spesso affermano di sentire delle voci e di vivere altre situazioni simili che credono vere, ma che in realtà avvengono soltanto nella loro testa.

Pure una certa dislessia nel parlare o nel comunicare può indicare schizofrenia, sia dal punto di vista oggettivo che dei contenuti. Questo comporta anche una impossibilità nel concentrarsi, perché si è distratti da situazioni immaginarie.

E poi si passa anche alla catatonia, ovvero al restare spesso immobili anche per ore e senza alcun motivo calido. La schizofrenia si manifesta nell’adolescenza più che in ogni altra fascia d’età e può manifestarsi attraverso situazioni di disagio.

Come ad esempio il diventare eccessivamente chiusi, il non riuscire a dormire ed il manifestare difficoltà di memoria soprattutto. Poi ci sono anche comportamenti depressivi, irritabilità ed allucinazioni. Ma il dolore si può lenire, specialmente con l’affetto ed il sostegno di parenti ed amici.