sarcoma sintomi
I sintomi del sarcoma e come intervenire – FOTO: istock

Il sarcoma rappresenta una delle forme di tumore più subdole ed insidiose che ci siano. Come riconoscerlo ed in che modo intervenire.

È bene essere informati sul sarcoma. Si tratta di un tumore dei tessuti connettivi, e che colpisce quindi muscoli, nervi, ossa, articolazioni, vas sanguigni. Può sorgere in qualunque parte del corpo, insidiandosi in profondità negli arti. Ce ne sono di diversi tipi. Da quelli di Kaposi e di Ewing ai sinoviali, uterini od epitelioidi.

E sorge a qualsiasi età, anche in età pediatrica. Se l’1% dei tumori riscontrabili in età adulta è ascrivibile a questa situazione, nei bambini tale percentuale sale fino anche al 20%. Come al solito, non occorre perdere la calma e bisogna sempre ragionare con raziocinio.

Quando si ha effettivamente la prova di trovarsi davanti ad una condizione come questa, il metodo più efficace per eliminare il problema consiste nell’asportare questo tumore mediante apposito intervento chirurgico. A cui si affiancano poi spesso chemioterapia e/o radioterapia. Il problema è che i sarcomi a volte non vengono diagnosticati in maniera corretta.

Sarcoma, perché è difficile individuarlo subito

La difficoltà nel riconoscerli sta nel fatto che si nascondono a fondo nei tessuti, inoltre assumono un aspetto quasi ‘normale’ quando visti. Nel senso che possono facilmente essere scambiati come infortuni anche banali o tipici di chi fa sport. Una volta riscontrati, risultano essere estesi.

E la loro asportazione può essere complicata. I sintomi sono dati comunemente dalla presenza di rigonfiamenti che permangono per qualche settimana. Non sono dolorosi tranne quando si trovano direttamente su strutture nervose.

Prima regola: non cadere in preda al panico

Se crescono nella zona addominale possono portare a mancanza di appetito, perdita di peso e stanchezza. Ovviamente se notate persistenza di tali sintomi, recatevi subito da un dottore.

In caso contrario invece, con la presenza di questi segnali solamente saltuaria, molto probabilmente non ci sarà niente di grave alle spalle. Infatti è bene ricordare che non bisogna allarmarsi subito, ma occorre prima studiare a dovere la situazione, in maniera accurata.