Nella città cinese di Yulin si svolge ogni giugno il festival della carne di cane e gatto, purtroppo nonostante tutti i tentativi delle associazioni animaliste, l’unico modo per porre fine a questo massacro è far intervenire il governo.

Negli ultimi anni, molti giovani cinesi hanno incominciato a sviluppare una certa sensibilità per questo problema, e cercano di intervenire salvandone qualche centinaia. La spedizione fatta quest’oggi ne ha salvati più di mille esemplari sottratti alle loro famiglie!