reni
Se c’è qualche problema ai reni sono questi i possibili sintomi in grado di avvertirci

I reni sono tra gli organi più importanti ed al tempo stesso più delicati del nostro corpo. In caso di problemi fate attenzione a questi sintomi.

I reni sono tra gli organi più delicati del nostro corpo. Spesso un loro non correto funzionamento può rappresentare la spia evidente che qualcosa non va. Per tenerli sempre bene efficienti occorre bere molto, almeno due litri di acqua al giorno. Ma quando purtroppo incorre una patologia proprio ai reni, ecco che nello specifico possono incorrere alcuni sintomi ben precisi.

Ad esempio gonfiore: questo avviene quando i reni non riescono per qualche motivo ad espellere i liquidi in eccesso, come dovrebbe essere. Allora ad essere sottoposti a gonfiore sono nello specifico le estremità del corpo, quindi mani e piedi. Ma anche il viso e le caviglie. Poi anche la minzione può essere influenzata, con un particolare riferimento ad una eventuale insufficienza renale.

Reni, se sono danneggiati i possibili sintomi sono questi

Un continuo prurito e delle eruzioni cutanee traggono origine dall’incapacità di depurare il sangue da sostanze di rifiuto. Poi affiora la stanchezza, perché questi organi non riescono a produrre abbastanza EPO – eritropoietina – che è responsabile della produzione dei globuli rossi che hanno il compito di trasportare l’ossigeno.

Averne in numero minore rispetto al consueto porta a sentirsi stanchi più facilmente. A questo è legata anche la mancanza di respiro. infine si riscontrano anche difficoltà di concentrazione ed un senso di smarrimento fisico e di vertigini e l’alterazione del gusto. Fino addirittura ad una perdita dell’appetito.