Piccole e sempre a portata di mano: le aspirine sono fondamentali per far passare il mal di testa o altri piccoli dolori che quotidianamente ci affliggono, ma queste pillole che abbiamo costantemente a portata di mano in realtà potrebbero esserci utili per un’infinità di altre cose. Ecco qualche curioso esempio su come utilizzare in maniera originale una pillola di aspirina.

  1. Anti-acne. Polverizzando alcune pillole e mischiandole ad acqua e limone, possono essere un ottimo antinfiammatorio da applicare direttamente sui brufoli.
  2. Anti-macchie. Sciogliete l’aspirina in acqua calda e lasciate i vestiti macchiati in ammollo in questo composto per una notte intera. Dopo un regolare lavaggio, il gioco sarà fatto.
  3. Anti-punture di insetti. Sciogliete in acqua una pillola e versate il composto sulla puntura. Il prurito sarà in pochi minuti alleviato.
  4. Ammorbidire i calli. Mescolate l’aspirina ridotta in polvere a succo di limone per poi applicare la soluzione sul callo. Dopo aver lasciato agire per 10 minuti pressando con asciugamano caldo sarete in grado di rimuovere la pelle morta.
  5. Capelli brillanti. Versate sui capelli il composto fatto di acqua e aspirina facendolo agire per 15 minuti. Risciacquate poi il tutto ed avrete capelli più sani e lucenti.
  6. Anti-forfora. Basta aggiungere due pillole di aspirina al comune shampoo e verrà creato uno schermo extra per combattere la fastidiosissima forfora.
  7. Pulizia pelle. Utilizzate l’aspirina mischiandola ad acqua per dei massaggi su pelle grassa e porosa. I risultati saranno strabilianti.
  8. Pulizia della casa. Quando ci sono macchie difficili da eliminare, un composto di aspirina ed acqua spruzzato da una bomboletta spray sulle piastrelle facilita la rimozione dello sporco. Lasciate agire 30 minuti e poi risciacquate.