Pattinare sul ghiaccio è qualcosa che può riuscire con grande facilità se si è nati a certe latitudini, così come con non poca difficoltà se si appartiene per dire al ‘sud del mondo’.

Ad ogni modo, che si abbia l’abitudine a farlo o meno, di certo sono poche le persone in grado di danzare sul ghiaccio. Taryn Jurgensen è tra queste poche e non riuscirebbe a vedere la sua vita differente da quello che è oggi, con il pattinaggio artistico posto al suo centro.

Pattina da quando è bambina ma il suo grande esordio dinanzi al grande pubblico è giunto di recente, durante il Los Angeles Showcase.

Arriva in pista e attende qualche secondo l’avvio della canzone prescelta come colonna sonora della sua coreografia. Saluta il pubblico ed ecco partire ‘Hallelujah’, nota ai più per le cover di Cohen e Buckley.

Iniziano i volteggi e il pubblico resta estasiato. Un video che ha rapidamente fatto il giro del web, con quattro milioni di visualizzazioni, per un’esibizione che le è valsa il Funakoshi Trophy.