piedi
Curare i piedi fa bene a tutto il nostro corpo

Il benessere dei nostri piedi si traduce in una situazione analoga per l’intero corpo. Ci sono diversi metodi grazie ai quali poter stare meglio.

I piedi non servono solo per camminare ma anche per farci stare meglio. Detto così è un pò riduttivo, ma è stato acclarato come intervenire a dovere sugli stessi possa aiutarci a sentirci meglio, eliminando le tossine dal nostro organismo. Questa cosa era già nota ad alcune popolazioni dell’Asia in tempi antichi e viene dalla riflessologia, per la quale i piedi hanno dei collegamenti diretti con parti del corpo che nemmeno immaginiamo.

Ai giorni nostri possiamo avvalerci dei cerotti antiossidanti, che possiedono degli ingredienti come l’aceto di bambù. Si tratta di una sostanza ottima per eliminare metalli che si introducono nel nostro corpo anche attraverso il cibo. E come se non bastasse, l’aceto di bambù aiuta anche la circolazione sanguigna ad essere più efficiente.

I pediluvi sono un ottimo rimedio contro la stanchezza agli arti. E ci fanno sentire anche più rilassati. Ma occorre anche usare le sostanze giuste. Le più consigliate sono il solfato di magnesio ed il sale marino, da mischiare con un paio di tazze di bicarbonato di sodio.

Piedi, i metodi per curarli assieme a tutto il corpo

Concludete con una goccia di olio essenziale e mescolate il tutto, unendo in acqua bollente fino a far sciogliere il tutto. E buon relax, potrete stare così anche per 30′.

Provate anche questo rimedio, che consta nel mescolare un pò di olio essenziale di limone con citronella ed un pochino di menta piperita. Fate amalgamare il tutto ed applicate sui piedi, strofinando con delicatezza per qualche minuto sulle estremità, le caviglie, il collo e la pianta.

Ma va detto che se soffrite di alcune patologie, in particolare di diabete, è bene chiedere prima al vostro medico curante se potete procedere con questi metodi. Questo perché possono esserci sui risvolti a livello fisico nel caso di condizioni particolari in corso.