I tanto temuti pidocchi, sono un argomento sempre un po’ complicato, ma vediamo come possiamo evitare di prenderli, o nel caso come trattarli o come evitare.

Pidocchi come evitarli o nel caso combatterli

Pidocchi come evitarli o nel caso combatterli

I pidocchi, per i genitori, sono sempre un argomento un po’ delicato, ma vediamo come possiamo evitare il contagio, se possibile, o come trattarli o addirittura evitarli.

Quando dalla scuola arriva la comunicazione, che un bambino ha i pidocchi, saltiamo tutti in allerta e controlliamo i nostri figli, ma vediamo bene come possiamo fare e se c’è qualche modo per evitare che ci sia il contagio.

Come evitare, o riconoscere e trattare i pidocchi

I pidocchi sono dei piccoli animaletti, o meglio parassiti che depongono le loro uova sul cuoio capelluto degli esseri umani.

Si prendono se siamo in contatto con chi già li ha, utilizzando gli stessi indumenti o oggetti come la spazzola, o elastici, nel caso di bambine.

La loro vita è abbastanza breve, circa, per tre giorni, mentre le loro uova per circa dieci giorni.

LEGGI ANCHE —> “MANI PIEDI BOCCA” COME RICONOSCERLA E CURARLA

Come spesso si crede, i pidocchi non vengono a chi ha poca cura di se, o della propria igiene, tanto che, i pidocchi, sono particolarmente diffusi nei paesi ricchi.

I pidocchi si possono manifestare, specialmente, dove ci sono molti bambini, infatti nelle scuole, e di conseguenza nelle nostre case, arriva spesso l’avviso di controllare bene i bambini.

La caratteristica principale è il forte prurito che danno, ma purtroppo per vederli tra i capelli ci vuole molta pazienza.

LEGGI ANCHE —> LO STOMACO BRONTOLA, NON E’ PER LA FAME MA PER UN ALTRO MOTIVO

Bisogna controllare molto attentamente il bambino o la bambina, si notano facilmente le lendini, perché sono bianche ed hanno una forma allungata.

Tagliare i capelli, una volta scoperto di avere i pidocchi, può aiutare nel trattamento ma non è la soluzione, ci sono ottimi prodotti sul mercato che aiutano a combattere e prevenire.

In ogni confezione, c’è sempre, un pettine con i denti molto stretti che aiuta la rimozione dei pidocchi e delle loro uova.

Possiamo trovare, anche spray che creano un ambiente poco favorevole, all’insediamento dei pidocchi, o possiamo usare anche il tea tree oil in gocce sempre vicino alle orecchie.