Nuova tragedia sul lavoro, quattro uomini perdono la vita in una azienda agricola. E’ accaduto oggi ad Arena po vicino Pavia.

Pavia incidente sul lavoro

Ennesimo incidente sul lavoro, perdono la vita 4 uomini

I quattro uomini hanno perso la vita cadendo in una vasca per la decantazione dei liquami, presso un azienda agricola in provincia di Pavia.

Per due uomini è stato facile il ritrovamento, mentre per gli altri due, le forze dell’ordine arrivate sul luogo dell’accaduto, hanno dovuto far svuotare la vasca.

Le vittime di questo incidente sul lavoro sono 4 uomini tutti di origine indiana. Due uomini erano i proprietari dell’azienda agricola.

Vittime sul lavoro

Prem e Tarsem Singh avevano 47 e 45 anni, ed erano i proprietari, le altre due vittime avevano rispettivamente 29 e 28 anni ed erano dipendenti del azienda agricola.

Stando alle prime ricostruzioni fatte dai Carabinieri accorsi sul luogo dell’accaduto, uno dei quattro uomini sarebbe caduto per primo, e gli altri sono caduti e poi sono morti per aiutarsi a vicenda.

Nei primi sei mesi di quest’anno ci sono già state 482 morti sul lavoro, i sindacati chiedono maggiori tutele per i lavoratori, e che lo Stato agisca con mano decisa.

Ad intervenire sull’argomento è il segretario generale dell UGL, Paolo Capone, dicendo che è il peggiore dato in modo negativo che viene registrato dal 2016.

Servono maggiori controlli sui posti di lavoro ed una buona “istruzione” sulle norme da seguire, specialmente per i luoghi con maggiori rischi.

Ha fatto sentire la sua voce anche Nunzia Catalfo, il neo Ministro sul Lavoro, indicando che ci sarà un massimo impegno per prevenire le morti bianche e la prossima settimana verrà aperto un tavolo per un piano straordinario.

Verranno invita a partecipare al tavolo che si aprirà anche le parti sociali e chi si occupa di sicurezza sul lavoro.

E’ importante che le norme sul lavoro vengano rispettate e messe in atto, per evitare incidenti come questo.