Seguire una dieta salutare non è per nulla facile.

Ma strafogarsi di cibo spazzatura tutti i giorni può portare a situazioni molto gravi come quelle di questa donna. La signora Wang si era recata in ospedale a causa di alcuni dolori allo stomaco. Dopo le dovute analisi, i medici hanno trovato dei calcoli del diametro di un centimetro nella bile della donna.

Al termine della rimozione dei calcoli le infermiere hanno dovuto contare le piccole palline e sono arrivate allo straordinario numero di oltre 2 mila. La vita della signora Wang era completamente sregolata: si alzava tardi, non faceva colazione e mangiava cibi grassi tutto il giorno.

Spesso la comparsa di calcoli biliari è correlata ad un livello di colesterolo molto alto. Ecco quali sono i sintomi più comuni:

  • dolore acuto alla parte alta dell’addome, al centro o sulla destra;
    dolore sotto lo sterno, che può diffondersi alle scapole e alla spalla destra;
    gonfiore;
    febbre;
    mal di stomaco;
    flatulenza;
    eruttazioni;
    occhi e pelle di colore giallo;
    urina scura;
    indigestione;
    nausea o vomito.

In ogni caso il modo migliore per prevenire la formazione di calcoli è una dieta bilanciata e della sana attività fisica.