Nuova segnalazione da parte della polizia postale, che attraverso la propria pagina Facebook  ha messo in guardia i cittadini circa una nuova truffa che minaccia propri gli utenti di Facebook. Girano infatti dei post in cui viene chiesto di cliccare per socprire il significato del proprio nome o per consultare l’oroscopo settimanale. In realtà quando si aprono questi link ci si ritrova all’interno di siti web la cui navigazione è molo pericolosa. Dopo aver chiesto i dati personali dell’utente infatti vengono attivati costosi abbonamenti a pagamento sugli smartphone dei malcapitati. Una truffa davvero ben congeniata, basti pensare che per attirare più utenti possibili i malfattori hanno creato immagini ad hoc raffiguranti volti e nomi di personaggi famosi come Fabio Rovazzi. Attenzione dunque a chi offre servizi di questo genere, perchè il rischio è quello di trovarsi con il credito telefonico azzerato: questi abbonamenti infatti non necessitano di carte di credito, scalano i soldi direttamente dal credito residuo dell’utente. Nel caso in cui ci si imabattesse in una truffa simile bisogna chiamare immediatamente il proprio operatore telefonico e richiedere immediatamente la disattivazione di questi abbonamenti e la restituzione del denaro scalato dal credito.