mal di testa

Il mal di testa è certamente la più comune delle patologie. Colpisce chiunque, a tutte le età, in ogni stagione ed in qualsiasi momento. Ed a volte risulta essere talmente antipatico da costringerci a non poter fare nulla. Ma esistono dei metodi pratici e veloci per poterlo arginare o anche curare del tutto, oltre al semplice riposo. Il mal di testa incorre soprattutto in particolari condizioni fisiche e mentali, quando ad esempio avvertiamo eccessivi stress o stanchezza. Se non vogliamo assumere una aspirina o consultare un medico, possiamo agire con i seguenti metodi naturali.

Applicare una buccia di banana sulla fronte a quanto pare sembra sortire benefici effetti. Merito delle sostanze lenitive contenute nella sua polpa. Restate per 20′ così e vedrete che pian piano comincerete a sentirvi meglio.

Cos’altro aiuta? Una bella tisana allo zenzero. Preparatela, sorseggiatela magari mentre state comodi su di una poltrona ed aspettate che i sedativi che inibiscono il dolore contenuti al suo interno contribuiscano a rilassarvi. Così come l’olio essenziale di lavanda: strofinatelo sui polsi ed anche in questo caso attendete.

Il calore è nemico del mal di testa: scioglie i muscoli e fa sparire la tensione alla base dell’emicrania. Per cui potete anche fare un bel bagno caldo o applicare una borsa dell’acqua calda sulla nuca. Altri prodotti della natura come mele, mandorle e cannelle possono risultare molto utili contro il mal di testa. In particolare affettata una mela e mangiatene uno spicchio con pochissimo sale ed un pò d’acqua. Oppure più semplicemente addentate una mandorla. PEr la cannella, mescolatela con acqua tiepida ed applicate l’impasto ottenuto sulla fronte.